Domenica, 18 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Io contro gli impresentabili', la candidata Digeronimo perplessa per i tempi della diffusione della 'lista'

La magistrata nella lista La Puglia per Emiliano

Pubblicato in Regionali 2015 il 27/05/2015 da Redazione
Quello degli impresentabili è più che un problema per la Politica, qual è il suo commento?
Si tratta di un problema trasversale che riguarda tutti e va risolto dalla Politica. Bisogna convincersi che il cambiamento passa anche dalla presentabilità dei candidati. Io mi sono candidata proprio perché ci sono gli impresentabili e ho messo in campo la mia lotta quotidiana alla illegalità. Quello che mi lascia perplessa però, sono i tempi. Queste cose andavano dette prima, e non a cinque giorni dal voto.

Perchè ha deciso di candidarsi?
Quando vedi vacillare un sistema di democrazia scendi in campo come un partigiano in lotta. La mia scelta è motivata anche da questo. Far rispettare le regole, cambiare quelle sbagliate. Cambiare il sistema.

In caso di elezione quale sarà la prima azione del suo programma?
Io chiederò alla nuova amministrazione che inizi a ragionare con parole di verità su alcune questioni come quella relativa alla legge elettorale regionale. Non accetterò l’ipocrisia di una legge bocciata con il voto segreto ed è evidente che mi riferisco alla legge 50/50 che ha impedito alle donne di entrare in politica. Io lavorerò per vedere un consiglio regionale composto per la metà da donne.
Le altre priorità sono: la riorganizzazione dei servizi della sanità e i problemi dell’ambiente. A Taranto, due diritti costituzionalmente garantiti, la Salute e il Lavoro si annullano a vicenda.

Qual è il suo appello prima del voto?
Mi appello a chi non vuole votare per sfiducia a scegliere chi come me si è candidata per cambiare questo sistema.

loading...