Giovedì, 22 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Non sono un assassino', un legal thriller girato in Puglia al #Bifest2019. VIDEO

Il film di Andrea Zaccariello con Riccardo Scamarcio e Claduia Gerini in anteprima al festival del cinema barese

Pubblicato in Bifest2019 il 28/04/2019 da Giuseppe Bellino

È un “legal trhiller” girato in Puglia il primo film presentato al Bifest 2019. “Non sono un assassino” è il film di Andrea Zaccariello ispirato all’omonimo romanzo del magistrato barese Francesco Caringella. L’opera uscirà in oltre 300 sale cinematografiche italiane a partire dal 30 aprile. Questa mattina il cast ha tenuto la conferenza stampa di presentazione al teatro Petruzzelli: presenti gli attori Riccardo Scamarcio, Claudia Gerini, Alessio Boni, Edoardo Pesce e la pugliese Claudia Lerro, che interpreta il giudice del processo.

Il film narra la storia del vicequestore Francesco Prencipe, interpretato da Scamarcio, accusato della morte del giudice Giovanni Mastropaolo (Alessio Boni), suo migliore amico. I due si incontrano dopo due anni: un colloquio di poche parole, una domanda, una risposta. Quella stessa mattina il giudice viene trovato morto, freddato da un colpo di pistola alla testa. Francesco è l’ultimo ad averlo visto. Solo sue le impronte nella casa. Solo suo il tempo per uccidere. A interrogarlo e accusarlo una PM (Claudia Gerini) che conosce il suo passato, a difenderlo l’avvocato amico di una vita (Edoardo Pesce). Nell’attesa che lo separa dal processo, le immagini del passato di Francesco si accavallano incoerenti nel disperato tentativo di arrivare al vero assassino. E alla verità di una vita intera

Gran parte del film è stato girato in Puglia: le riprese si sono svolte nell’arco di cinque settimane tra Bari, Monopoli e Accadia (Foggia).

 



loading...