Venerdì, 23 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'Bari per mare', oggi il viaggio inaugurale del tour in barca sulle coste del capoluogo pugliese

Presenti il sindaco Decaro e gli assessori Maselli, Tomasicchio e Palone

Pubblicato in Turismo il 30/04/2015 da Redazione
Si è svolto questa mattina il viaggio inaugurale di “Bari per mare”, il servizio di navigazione con guida turistica lungo la costa della città di Bari ideato, patrocinato e sostenuto dal Comune di Bari - assessorato alle Culture e al Turismo e realizzato con una motonave autorizzata e perfettamente mantenuta, di proprietà della “Mari di Puglia” s.r.l., con capienza 80 persone .

A bordo sono saliti il sindaco Antonio Decaro, l’assessore alle Culture e Turismo Silvio Maselli, gli assessori Carla Palone e Angelo Tomasicchio, il presidente della commissione consiliare Culture Giusi Cascella e i giornalisti delle testate locali, invitati a “testare” il servizio in prima persona.

La motonave è salpata alle 10 dal molo borbonico del porto commerciale, nei pressi del terminal crociere, e ha attraccato dopo circa 35 minuti di navigazione al molo Sant’Antonio. A regime invece l’itinerario proseguirà in direzione sud fino a San Giorgio per poi tornare indietro. I passeggeri avranno così la possibilità di guardare Bari dalla sua più bella strada, il mare, come recita il claim di “Bari per mare”.

“Siamo all’anno zero di questa nuova iniziativa - ha commentato Silvio Maselli - che arricchisce l’offerta culturale e turistica della nostra città sulla scia di quanto accade da tempo nella altre città di mare, in Italia e nel mondo. Bari è bella, ma vista dal mare lo è ancora di più, con la fiera monumentale, la città vecchia, il lungomare di Crollalanza, il quartiere Madonnella e la costa a sud”

“Bari per mare consentirà ai turisti in visita, ma anche i baresi, di scoprire una prospettiva inedita e sorprendente della città - ha aggiunto il sindaco Antonio Decaro - e di godersi Bari nelle belle giornate direttamente in mare. Per noi baresi, invece, questa è l’occasione per ricucire un rapporto con il mare che per troppo tempo è stato trascurato. Siamo una città non sul mare ma con il mare e con questo elemento, così fortemente caratterizzante, dobbiamo imparare a dialogare e vivere a 360 gradi. Questo è un piccolo progetto che si inserirà in un ventaglio di iniziative da nord a sud del litorale che permetteranno alla nostra città di crescere e ai cittadini di viverla al meglio. Nelle prossime settimane, infatti speriamo di poter annunciare l’avvio dei lavori della riqualificazione del waterfront di San Girolamo, di avviare i lavori per il prolungamento della spiaggia di Torre Quetta, a sud, e di poter porre le basi per un grande sogno: l’allargamento della passeggiata del lungomare Di Crollalanza e Nazario Sauro”.

Il primo viaggio di “Bari per mare” aperto al pubblico si svolgerà domani, venerdì 1 maggio.


Di seguito tutti i dettagli:


Il servizo

“Bari per mare” è il servizio di navigazione lungo la costa della città di Bari, ideato, patrocinato e sostenuto dal Comune di Bari e realizzato con una motonave autorizzata e perfettamente mantenuta, di proprietà della “Mari di Puglia” s.r.l., con capienza di 80 persone e un equipaggio composto da un numero minimo di tre persone.

Il servizio è accompagnato da una audioguida in lingua italiana e inglese che descrive i principali aspetti storico-culturali della città vista dal suo mare.

In caso di avverse condizioni meteomarine il comandante della motonave potrà decidere di annullare l’uscita. I possessori del biglietto o della prenotazione potranno riutilizzare il titolo di viaggio in altre date di “Bari per mare” da concordare direttamente con il botteghino.


Partenze e percorso

Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 partenze ogni giovedì, venerdì, sabato e domenica dal molo borbonico del porto commerciale (nei pressi del terminal crociere, dinanzi all’ingresso del circolo estivo della vela) alle ore 10, navigazione verso la radice del Molo Sant’Antonio con attracco alle 10.40 e ripartenza alle 11 con rotta a sud verso Torre a Mare. Virata all’altezza di San Giorgio e ritorno al Molo Sant’Antonio previsto alle 12.20. Ripartenza e arrivo al molo borbonico alle ore 13. Chi si imbarca presso il molo borbonico puó scendere al molo Sant’Antonio oppure vivere l’intera esperienza di navigazione, rientrando al molo borbonico.


Logistica

Turisti e cittadini provvisti di automobili potranno parcheggiare l’auto gratuitamente all’interno del porto commerciale di Bari, alle spalle del molo borbonico, entrando nel porto dal varco Vittoria, dinanzi al viale di Maratona.

I cittadini disabili interessati a partecipare a “Bari per mare”, previa intesa con l’armatore, potranno salire a bordo della motonave dal CUS Bari, dove la nave è ormeggiata quando a riposo.


I costi

I biglietti sono in vendita tutti i giorni presso il punto informativo e di accoglienza turistica (IAT) di piazza del Ferrarese (ex Mercato del pesce) dalle 10 alle 13 e dalle 16 alle 19. E sono acquistabili anche in anticipo, rispetto alla data prevista per la propria gita. Al prezzo dei biglietti, di seguito specificato, va aggiunto un diritto di prevendita pari a 0,50 €.


Biglietti per i non residenti:

• Adulti: € 5,00

• Adulti possessori Bari Guest Card: € 3,00 (da quando sarà varata definitivamente)

• Ragazzi di età compresa tra i 4 - 14 anni: € 2,00

• Bambini di età 0-4 anni: gratuiti


Biglietti per residenti (è necessario esibire un documento di identità)

• Adulti: € 2,00

• Bambini di altezza inferiore a 1,15 metri : 1 gratuito per ogni adulto pagante.


I biglietti possono essere acquistati anche direttamente sulla motonave, se ci sono posti disponibili.


Prenotazioni private

Feste, matrimoni e navigazioni con guide private sono consentite, previo appuntamento e negoziazione diretta con l’armatore, in orari e giorni diversi da quelli previsti dal servizio comunale. I suoi riferimenti sono reperibili presso il punto informativo turistico di piazza del Ferrarese.