Sabato, 19 Gennaio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Scoprire Bari in un giorno: quando la vacanza inizia prima di salpare

Il cuore della città è Bari Vecchia, la zona più caratteristica

Pubblicato in Turismo il 21/12/2018 da Teresa Salerno

Hai in programma una bella crociera? Per essere certo di essere puntuale per la partenza e per dare il via alla tua vacanza un giorno prima, non c’è niente di meglio che prenotare una notte nella città da cui parti. Molti viaggi in crociera nel Mediterraneo Occidentalepartono da Bari, una vera fortuna visto che è una città splendida! 

Non ti preoccupare: le cose belle da vedere sono tutte nel centro e quindi potrai visitare la città senza bisogno di prendere mezzi pubblici o a noleggio. Bastano una mappa e voglia di avventura. In un giorno è possibile vedere molte cose, basta organizzare un itinerario. Ecco alcuni consigli per visitare Bari a piedi in qualche ora.

Bari in un giorno: Bari Vecchia

Il cuore della città è Bari Vecchia, la zona più splendida e caratteristica. Il viaggiatore viene accolto da colori, rumori, profumi tipici: anche solo passeggiando per le strade si capisce molto di questa città e della sua gente. L’atmosfera è quella d’altri tempi e si consiglia di non portarsi il pranzo al sacco per assaggiare qualche prelibatezza locale, in primis le orecchiette. Fra la folla è difficile orientarsi, ma se siete in difficoltà non esitate a chiedere: la gente è gentile e disponibile.

A poca distanza si trova Piazza del Ferrarese che dà il via alla Bari Medievale. Il Palazzo del Sedile, la Colonna della Giustizia, Palazzo Simi dominano su uno spazio ampio e aperto che da un lato dà su un’altra grande piazza, quella del Mercantile. Queste piazze rappresentano il cuore pulsante e caotico del quartiere popolare e, non a caso, vi si festeggia la festa patronale. 

Locali, botteghe, negozi qui non mancano di certo. Nel Palazzo Simi ci sono sempre mostre interessanti d’arte moderna e contemporanea. Solo girando per il centro se ne vedono delle belle, si può tranquillamente dire che Bari Vecchia è un museo a cielo aperto.

La Basilica di San Nicola è da ammirare con pazienza dentro e fuori: è splendida e simbolo indiscusso dell’architettura romanico pugliese. In pochi minuti si può poi raggiungere la Cattedrale di San Sabino del XI secolo, che ne custodisce le reliquie.

Bari centro: altre cose da vedere

Imperdibile e porta via solo una mezzoretta: una passeggiata lungo Via Venezia, la stradina che si affaccia sul mare. Qui si possono vedere edifici tipici della zona e si può assaporare quello che vuol dire la vita genuina, folcloristica e a ritmo lento tipica della città.

Teatro Margherita è un edificio è fra i più tipici della città e si trova all’inizio di Bari Vecchia in direzione del lungomare. I suoi interni sono da poco stati restaurati e meritano davvero una visita, anche se la cosa più bella è sicuramente la facciata esterna, un prezioso esempio di art noveau.

Da vedere assolutamente c’è anche il Castello Normanno Svevo, simbolo di Bari. Sul mare all’inizio di Bari Vecchia questa fortificazione appare imponente e maestosa. Del XII secolo, con i suoi bastioni, le torri, il ponte è veramente spettacolare.

 



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet