Sabato, 17 Novembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Volo in ritardo: quali sono i diritti per il consumatore

Le tutele per i ritardi dei voli aerei ci sono e conviene conoscerle

Pubblicato in Turismo il 16/10/2018 da Teresa Salerno

Il ritardo del volo è una contingenza negativa con la quale si può essere costretti a dover far i conti. Una vicenda piuttosto delicata che è stata inquadrata a livello normativo da un regolamento europeo, con il noto articolo 9, nel quale si va a circostanziare tale problematica evidenziando in che modo un utente può essere tutelato in questi casi.
Come prima annotazione generale è bene tenere sempre a mente che in caso di volo in ritardo
 la compagnia aerea è tenuta sempre e comunque a mettere a disposizione dei propri passeggeri assistenza adeguata per tutta la durata del ritardo. A cosa si fa riferimento?
In particolare a richiesta di bevande e cibo, all’opportunità di effettuare gratuitamente chiamate telefoniche per un massimo di due ed infine, qualora il ritardo diventi considerevole e vada a comprendere anche la notte, la compagnia aerea deve mettere a disposizione una sistemazione in albergo provvedendo anche al saldo delle spese per trasferimento dei passeggeri da e per l’aeroporto.
In sostanza di misure a favore dell’utente ce ne sono e sono tutte previste per legge; non sempre il consumatore è informato a pieno di questi diritti che tra l’altro non vanno ad escludere in partenza il diritto ad un eventuale rimborso economico dovuto sempre a ritardo del volo. Se si escludono alcune casistiche, come ad esempio ritardo dovuto a circostanze eccezionali, inferiore alle 3 ore, o se la compagnia non è europea ed il volo di partenza è da un aeroporto non europeo, per tutti gli altri casi si ha diritto ad un rimborso nella seguente misure:

·      250 euro per i voli di distanza di 1500 km o meno;

·      340 euro per voli intracomunitari di distanza superiore ai 1500 chilometri e per tutti gli altri voli dai 1500 ai 3500 chilometri;

·      600 euro per tutte le altre tipologie di volo non indicate nei punti precedenti.

Le tutele per ritardo voli aerei come detto ci sono, il problema è sapere in che modo farle valere e soprattutto come procedere per richiedere giusto compenso. Non a caso sono presenti sul mercato diverse associazioni a tutela del consumatore che si occupano proprio di questo tema andando ad affiancare l’utente nei casi di ritardo aereo o mancato imbarco.
Un esempio è VacanzaRovinata.it 
alla quale ci si può rivolgere per eventi di questo genere; una associazione che offre consulenza legale online senza alcun anticipo di spesa e che va a guadagnare direttamente sulla compagnia area nel caso di esito positivo dell’azione.





loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet