Lunedì, 10 Dicembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

TTG 2018, Pugliapromozione e operatori raccontano la Puglia a buyer e giornalisti

In corso a Rimini il principale marketplace del turismo B2B in Italia. Capone: 'Pubblico e privato, Regione ed operatori , insieme sono vincenti'

Pubblicato in Turismo il 11/10/2018 da Redazione

La Puglia è al TTG Incontri 2018 (Travel Experience), il principale marketplace del turismo B2B in Italia, in programma alla Fiera di Rimini fino al 12 ottobre. Più di 1000 i buyer provenienti da oltre 60 paesi e 700 giornalisti. Quest’anno con Pugliapromozione è presente un contingente di ben 80 aziende, anche in aggregazione di impresa, di cui 12 tour operator e 68 strutture ricettive, che rappresentano geograficamente un po' tutta la Puglia; una terra da sperimentare tutto l’anno: mare, natura, ma anche borghi dell’entroterra con la loro storia, cultura, tradizioni ed enogastronomia, insieme ai prodotti di nicchia legati al wedding e al lusso. Molte le masserie resort che hanno all’interno l’offerta specifica di esperienze enogastronomiche e di cicloturismo. 

 “Siamo contenti di essere qui oggi con ben 80 operatori turistici pugliesi. Pubblico e privato, Regione ed operatori insieme sono vincenti. È questo che oggi emerge guardando lo stand della Puglia in questa fiera importantissima del business turistico – ha detto l’Assessore all’Industria turistica e culturale, Loredana Capone, incontrando gli operatori presenti nello stand della Puglia  - perché la grandezza della Puglia sta proprio nella varietà dell’offerta che possiamo proporre: quella privata fatta di strutture, antiche e contemporanee, e di masserie e di villaggi turistici, e quella pubblica fatta di un immenso patrimonio culturale, di borghi, paesaggi, e beni immateriali  come la musica, lo spettacolo e le tradizioni popolari. Un’offerta che piace sempre di più, specialmente agli stranieri. La Puglia è uno spettacolo ovunque. Questo il senso della nostra promozione. E anche gli operatori turistici, presentando la loro offerta, possono raccontare la Puglia nella sua immagine più completa e attrattiva”. 

 Intanto i dati sono incoraggianti. La Puglia conferma anche nel 2018 la sua attrattività turistica e si riposiziona positivamente sui mercati esteri: sulla base dei dati finora trasmessi dalle strutture ricettive regionali, gli arrivi e le presenze internazionali crescono, nei primi sette mesi dell’anno, del +10% trainando il risultato provvisorio complessivo stimato nel +1,5% degli arrivi e nel +2% delle presenze. Ancora un’accelerazione della Puglia verso l’allungamento della stagione turistica con un +15% di presenze complessive a marzo e una variazione delle presenze dall’estero pari al +26% registrata a maggio, mentre il tasso d’internazionalizzazione ha raggiunto il 25,8% (ben 2,3 punti percentuali in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente).



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet