Martedì, 17 Settembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La Puglia in bicicletta: idee per un viaggio alternativo

La regione è facilmente visitabile in lungo e largo anche con una bicicletta

Pubblicato in Turismo Lifestyle il 10/09/2019 da Teresa Salerno

Cresce la passione degli italiani per la bicicletta, sport sempre più praticato sia a livello professionistico che amatoriale; d’altra parte il nostro è, da definizione, il Bel Paese e sono molteplici gli itinerari che si snodano tra paesaggi mozzafiato tra i quali scegliere.
Un discorso che vale anche per la Puglia, regione che può mettere sul piatto della bilancia finanche il clima particolarmente favorevole tale da invogliare l’idea di una vacanza alternativa anche a cavallo dell’autunno. Godere dei territori pugliesi all’aria aperta, visitando un paesaggio inesplorato che non si limita quindi soltanto alle grandi città ma che tocca anche le parti interne della regione. Vediamo allora un potenziale iter in bicicletta della Puglia.

Puglia in bici, consigli 

La Puglia è facilmente visitabile in lungo e largo anche con una bicicletta vista la quasi totale mancanza di zone montuose; tra pianure e colline spostarsi sulle due ruote diventa un qualcosa di divertente oltre che di piacevole e benefico per la salute.
Ci si può muovere sulla costa, godendo del mare cristallino tipico di queste zone; o in alternativa ci si può addentrare nei paesaggi interni, così da venire a contatto con il folklore e le tradizioni della terra pugliese. Anche dal punto di vista enogastronomico, che non guasta mai. 
Ci sono poi luoghi di grande valore ambientale che non possono essere tralasciati durante un viaggio in bici, come ad esempio il 
Parco Nazionale del Gargano, il Parco Nazionale dell’Alta Murgia, il Salento. 

Come affrontare un viaggio in bicicletta

Tante mete tra le quali scegliere, itinerari differenti adatti per tutti i gusti e per ogni livello di difficoltà. Ma quando si parte in bici è indispensabile essere equipaggiati al meglio perché i contrattempi sono sempre dietro l’angolo.
Per i più esperti, ma anche per chi sia alle prime armi, è scontata la presenza di un  ciclocomputer
dispositivo elettronico portatile da applicare sulla propria bicicletta e che va a registrare informazioni di varia natura, quali ad esempio distanza percorsa, velocità e mappe delle strade, come una sorta di Gps.
Importante poi, per affrontare un viaggio in bicicletta, l’abbigliamento adatto: si parla quindi di giacche antivento e maglioni tecnici, di coperture antipioggia e di scarpe adatte. Ricordarsi inoltre di portare con sé l’occorrente per ricaricare le batterie del proprio telefono, che potrebbe tornare utile nel caso di emergenza; così come un paio di batterie di scorta per il Gps, per evitare di perdersi. 



loading...