Mercoledì, 11 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Iberia Express lancia il nuovo volo Bari-Madrid: collegamento bisettimanale fino a metà settembre. VIDEO

Ad attendere il velivolo, atterrato all’aeroporto di Bari alle 15.15, il tradizionale “water cannon” dei Vigili del Fuoco

Pubblicato in Turismo il 01/07/2019 da Redazione

Iberia Express lancia il volo diretto Bari-Madrid. La compagnia di bandiera spagnola ha inaugurato il collegamento diretto questo pomeriggio con l’arrivo dell’aeromobile A320. Ad attendere il velivolo, atterrato all’aeroporto di Bari alle 15.15, il tradizionale “water cannon” dei Vigili del Fuoco. Il collegamento, che prevede due frequenze settimanali (ogni lunedì e venerdì) sarà attivo fino al 13 settembre prossimo. In prosecuzione da Madrid è possibile raggiungere più di 130 destinazioni che il gruppo Iberia offre attraverso il proprio hub.

I 168 passeggeri in arrivo sono stati accolti dal Vice presidente e dal Direttore Generale di Aeroporti di Puglia, Antonio Vasile e Marco Catamerò, e da un gruppo musicale folk pugliese che ha divertito i passeggeri con un’allegra esibizione all’insegna di musiche popolari.

 

“Il volo Bari – Madrid – dichiara il Vice presidente di aeroporti di Puglia, Antonio Vasile - completa la rete di destinazioni internazionali collegate alla Puglia e si inserisce in una strategia che punta a incrementare le connessioni offerte e a far  crescere, per numero e importanza, i vettori che operano nei nostri aeroporti. Tutto ciò favorisce, altres,ì lo sviluppo del mercato offrendo opportunità di alto valore in termini di qualità ed  efficienza. L’hub di Iberia di Madrid, infatti, rappresenta uno dei più importanti punti di collegamento con il Centro e Sud America, mercato sul quale il vettore è uno dei più prestigiosi player. Inoltre, la scelta di operare i voli ogni lunedì e venerdì – conclude - rappresenta un’opportunità per quanti sceglieranno di trascorrere del tempo in Puglia – anche per un breve week end – all’insegna dell’arte, della cultura, e della ricchezza enogastronomica ”.