Giovedì, 4 Giugno 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Antonio Scarnera, startupper e imprenditore a 16 anni

La sua idea innovativa è in piena crescita e si chiama 'Island of Host'

Pubblicato in Sviluppo il 28/05/2014 da Redazione
Si chiama Antonio Scarnera, ha 16 anni è il nuovo cervellone del Salento. Antonio ha fatto parlare di sè in quanto già da alcuni mesi è un vero e proprio imprenditore del settore ICT Tecnologie dell'informazione e della comunicazione, ha implementato una sua START UP, il servizio "ISLAND OF HOST", con cui, grazie ad una raffinata tecnica di parcellizzazione, riesce a fornire ai suoi clienti domini, server dedicati e altri servizi web a prezzi assolutamente accessibili. E' uno studente dell'indirizzo informatico dell'Istituto "Galilei - Costa" di Lecce e nella sua scuola non ha trovato soltanto i piani formativi a lui più congeniali, ma ha anche trovato quello che in gergo viene chiamato un "incubatore" di start up, ossia una struttura che incentiva la creazione di piccole nuove imprese e si adopera affinché possano realizzarsi al meglio. La stessa scuola, l'anno scorso uno studente 18enne, non vedente aveva attivato un progetto informatico per tenere sotto controllo e di conseguenza denunciare i siti web poco accessibili per i non vedenti. Island of Host è nato quando Antonio si è reso conto che spazi web e server dedicati avevano costi esorbitanti per semplici studenti così ha deciso di creare qualcosa che in Italia non c'era. Antonio fornisce assistenza 24h a clienti molto più grandi di me e la gestisco direttamente io. Ai clienti non dice mai la sua età perché in Italia perderebbe di credibilità, dice.