Sabato, 19 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Vendola: Tranched Cover, bando contro la strozzatura nel sistema creditizio

La sfida epocale: fare della Puglia una regione smart

Pubblicato in Sviluppo il 31/03/2014 da Redazione
"Si tratta di 215 milioni di euro messi in campo per lottare, con una modalità differente, contro la strozzatura nel sistema del credito". Così il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola intervenendo questa mattina, insieme all'assessora regionale allo Sviluppo Economico Loredana Capone alla conferenza stampa di presentazione secondo bando del Fondo Tranched Cover, un innovativo strumento di garanzia per il sistema finanziario, del valore complessivo di 20 milioni di euro, gestito dalla società regionale in house Puglia Sviluppo Spa.
"Noi - ha spiegato Vendola - siamo un governo regionale, non siamo una palestra di polemisti. Dobbiamo, da un lato, farci carico dell'affanno delle imprese, soprattutto di quelle più innovative, ma dobbiamo anche ascoltare le ragioni di un articolato sistema del credito, che deve rispondere a leggi e vincoli e che deve confrontarsi con la scena europea ed internazionale".
"Il nostro problema - ha continuato il Presidente della Regione Puglia - è come interloquiamo con la rete creditizia che opera nel nostro territorio, affinché possiamo condividere una parte del loro affanno e metterci sulle nostre spalle una parte del peso che loro sopportano. Loro hanno un dovere che è quello di non concentrare troppi rischi in un'operazione di esposizione creditizia e per noi essere parte integrante di questo processo di frammentazione del rischio, significa sostenere concretamente lo sforzo di erogazione del credito."
Ad aggiudicarsi le risorse del secondo avviso, la Banca Popolare di Bari, la Banca Monte dei Paschi di Siena e la Banca Popolare di Puglia e Basilicata.
"Queste banche - ha concluso Vendola - sottoscrivono con noi un accordo; noi, come Regione, facciamo una parte che è quella di prenderci in carico una parte del loro rischio e loro, in proporzione a questo sforzo, mettono in campo risorse finanziare importanti che sostengono questa sfida epocale: fare della Puglia una regione smart". -