Venerdì, 26 Febbraio 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

A Lecce le web star del momento per il progetto 'Giovani e Web Puglia' firmato Regione Puglia

Ospiti i The Frenchmole, Alberico De Giglio, Party Rock Salento. Al timone Antonio Stornaiolo

Pubblicato in Sviluppo il 29/10/2015 da Redazione
Alberico De Giglio, la web star del momento

Se fosse un concerto diremmo che è già sold out, ma non lo è, e questo rende il suo successo ancora più straordinario. Sono centinaia a oggi le prenotazioni all’evento voluto dall’assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia Loredana Capone che oggi alle Officine Cantelmo di Lecce, porterà le web star del momento a confrontarsi sul connubio “Giovani e web”. Dai The Frenchmole, youtubers che vantano quasi 290mila iscritti e circa 34milioni di visualizzazioni, ad Alberico De Giglio, con i suoi 404mila iscritti su youtube e 150mila su twitter e facebook, al salentino Giampaolo Morelli dei Party Rock Salento, il messaggio sarà #comenoncaderenellarete.

 “Perché sette minori su dieci navigano in rete quotidianamente – ha detto l’assessore Loredana Capone - e ci restano per almeno 52 minuti. Perché a questo si aggiunge che il 62,1% degli italiani abita costantemente la rete e i social network. Perché il rapporto tra giovani – tecnologia e web è una delle più importanti sfide del futuro, la principale se teniamo conto che è proprio sul tema delle tecnologie e della rete che si gioca la partita dell’Europa 2014-2020 con l’obiettivo tematico di Agenda digitale. E’ davvero facile intuire, allora, che qualsiasi comunicazione, politica, istituzionale, etica e imprenditoriale, sarà diretta e centrata solo se si mostrerà capace di interagire strategicamente con questi mezzi. La Regione Puglia vuole essere attenta e partecipe di questo cambiamento, per garantire ai cittadini nuove e adeguate forme di difesa utili ad affrontare questo nuovo viaggio e per stimolare giovani e meno giovani a comprendere i pericoli della rete senza, però, trascurarne le straordinarie potenzialità”.

Se è vero, infatti, che non avvalersi di questo strumento significherebbe essere tagliati fuori dal mondo è vero anche che è indispensabile tutelarsi dai rischi cui fruendone ci si espone: dal furto d'identità al cyberbullismo, alla diffusione di commenti e immagini offensivi, all'adescamento e alle violenze sessuali online, alla proposta di contenuti porno e pedopornografici.

Con questo obiettivo nasce l’iniziativa regionale “Giovani e web Puglia”: da un lato stimolare i giovani, attirati dalle web star, ad acquisire maggiore consapevolezza delle potenzialità e dei rischi dello ‘strumento internet’; dall'altro informare e formare gli adulti (docenti, genitori) per essere preparati ad affrontare uno dei principali nodi di questo presente, da cui passa parte del futuro delle nuove generazioni ma anche la possibilità concreta di influenze che possono deviare e mettere a rischio l'incolumità stessa di un ragazzo che ingenuamente si affaccia sull'oceano dei flussi virtuali. 

La tappa leccese è una delle numerose iniziative messe in campo dalla Regione Puglia e vedrà al timone un moderatore d’eccezione: l’attore e conduttore televisivo Antonio Stornaiolo. Per l’edizione 2015 del progetto, infatti, il governo regionale ha voluto integrare la campagna di sensibilizzazione con nuovi mezzi e linguaggi contemporanei, con strumenti che fossero in grado di “parlare” ancora più direttamente agli adolescenti e ai giovani. A questo scopo, con il supporto professionale di Stornaiolo, è stata realizzata una campagna video virale per invitare all’uso consapevole della rete. Già nel 2013, con la prima edizione del progetto, la Regione Puglia aveva realizzato e pubblicato, in collaborazione con la Scuola di Telecomunicazioni delle Forze armate di Chiavari, una guida con i consigli pratici per una navigazione sicura. 

 



loading...