Martedì, 21 Settembre 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Studio e lavoro, un binomio possibile

Siglato l'accordo tra Edilcassa Puglia e l'istituto “Vito Vittorio Lenoci” di Bari

Pubblicato in Sviluppo Lavoro Sviluppo e Lavoro il 29/05/2014 da Redazione
Connettere il mondo del lavoro al mondo della scuola, realizzando un “ponte” che consenta ai giovani di visualizzare le loro speranze in un futuro concreto: è il senso della convenzione sottoscritta tra l’Edilcassa di Puglia (ente bilaterale regionale edile a cui aderiscono le associazioni datoriali di Aniem, CNA, Claai e Lega Coop e le associazioni sindacali Feneal - Uil, Filca - Cisl e Fillea-Cgil) e l’Istituto statale a indirizzo tecnico, commerciale, turistico, informativo e sportivo.
L’accordo prevede un periodo di formazione-orientamento a favore di quattro studenti da effettuarsi entro il prossimo 6 giugno dal lunedì al venerdì, per un totale di 112 ore.
L’esperienza di formazione professionale-culturale ha lo scopo essenziale di assicurare l’applicazione pratica dell’insegnamento dato a scuola senza che il datore di lavoro possa trarre alcun profitto dalla presenza nell’impresa dell’alunno. Al termine del periodo di stage, gli alunni redigeranno una relazione sull’esperienza formativa effettuata.
Nella convenzione è previsto che sia l’Edilcassa a corrispondere un rimborso di gestione delle attività, per spese amministrative, di segreteria didattica e coordinamento.
“Si tratta di un primo ma importante passo verso un nuovo modo di intendere la scuola ed il mondo del lavoro – spiega il presidente di Edilcassa, Fernando De Carlo - ; questo accordo rappresenta per l’ente una sorta di progetto pilota che speriamo possa aprire la strada ad altre iniziative di questo tipo, con l’obiettivo di avvicinare due realtà della vita di ciascuno di noi che dovrebbero essere confinanti, ma che spesso non lo sono”.
Soddisfazione è espressa anche dal vicepresidente di Edilcassa, Crescenzio Gallo: “Non è casuale che questo progetto abbia inizio con l’Istituto ‘Lenoci’ – dice – proprio per la sua tipologia, che consente ai ragazzi di scegliere il loro possibile futuro tra un ventaglio di opportunità e di indirizzi, confrontandosi con un settore complesso e impegnativo come quello delle Costruzioni. Questo stage potrà consentire a quattro di loro di comprendere come cambierà la loro vita una volta terminata la scuola”.


loading...