Lunedì, 9 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari: nasce 'Crowd4school', il progetto che valorizza le idee innovative degli studenti (VIDEO)

Per realizzare questo progetto l’Istituto Gorgjoux sarà finanziato dal comune con una somma corrispondente a 3000 euro, necessaria per pagare degli esperti in formazione che aiuteranno gli studenti

Pubblicato in Sviluppo il 28/01/2016 da Ilaria Milella

 

Parte da Bari il nuovo progetto “Crowd4School” realizzato in collaborazione con l’Istituto professionale Gorjoux Bari e il comune, il programma prevede di stabilire una nuova sinergia tra il mondo delle imprese mettendo in contatto le attività del mondo  del lavoro che diventeranno interlocutori delle idee prodotte tramite il crowdfunding,  il progetto è stato realizzato in sinergia con la comunità online School Raising che da anni ha portato avanti piani di lavoro con il mondo del crowdfunding e le scuole.

 

 

L’idea innovativa alla base di questo bando è l’apertura dal basso per la  produzione di nuovi contenuti e proposte, saranno infatti gli allievi della scuola che avranno il compito di realizzare delle idee innovative che saranno esposte in un contenitore multimediale che sarà riversato in rete all’interno di una piattaforma elettronica.

 

Per realizzare questo progetto l’Istituto Gorgjoux sarà finanziato dal comune con una somma corrispondente a 3000 euro per pagare degli esperti in formazione che aiuteranno i 1136 giovani iscritti nella creazione dei loro piani, tra le prime proposte messe in cantiere dal progetto la realizzazione di un bed&breakfast  scolastico tramite la trasformazione della dimora del custode, l’installazione di lavagne interattive multimediali all’interno dell’istituto e una raccolta fondi per visitare le capitali europee durane un viaggio.

 

«Vogliamo credere che le persone con le loro azioni siano in grado di migliorare la propria situazione – ha dichiarato l’assessore alle Politiche educative e giovanili Paola Romano - , ma soprattutto creare un modello barese di buone pratiche capace di creare dentro le scuole competizione  per realizzare la vetrina migliore possibili delle idee, crediamo in quello che le menti di questi giovani ragazzi sapranno fare »