Lunedì, 4 Luglio 2022 - Ore
Facciamo Notizie

Decaro consegna 62 borse di studio a studenti e laureati

L'augurio del Sindaco al 'futuro della città'

Pubblicato in Sviluppo Istruzione Sviluppo e Lavoro il 24/06/2014 da Giovanna Fiore
Sessantadue borse di studio sono state consegnate oggi dal sindaco Antonio Decaro presso la sala consiliare del Comune di Bari. Cinquanta borse sono state assegnate ai studenti delle scuole superiori e dodici a laureati. I primi sono stati premiati grazie al loro profitto scolastico, il Sindaco ha raccontato di aver ricevuto più di una borsa di studio quando era piccolo e di aver investito nell'acquisto di libri e, perchè no, anche di una meritata vacanza, i secondi hanno ricevuto la borsa di studio, per le loro tesi di laurea svolte su temi inerenti alla città di Bari che, come ha detto Decaro, saranno valutate affinchè diventino utili alla città. Tra le tesi premiate vi è una sulla riqualificazione del quartiere San Girolamo con idee per superare l'attuale degrado architettonico e urbanistico, una tesi ha riguardato il nodo ferroviario che divide in due la città di Bari e la riqualificazione del quartiere Japigia. Una tesi, alquanto interessante, è quella di una studentessa straniera ma barese di adozione in quanto ha studiato al Politecnico di Bari che si è occupata del tema ancora attuale della Ex Caserma Rossani che verrà esaminata a fondo per valutarne la fattibilità dei progetti. Una tesi, invece ha interessato lo studio sul porto turistico di San Cataldo. "Tutti argomenti utili alla nostra città" ha commentato il Sindaco.
Tra coloro che hanno ricevuto la borsa di studio, anche la pro cugina del sindaco 'mi trovo dinanzi ad un conflitto di interesse' ha ironizzato, 'che sia chiaro, la graduatoria è stata fatta molto prima della mia nomina'.
L’importo di ciascuna borsa per studente di scuola superiore è di 258,23 euro, 1.549,38 euro ciascuna, è l'importo riservato ai laureati nell'anno accademico 2010/2011. Oggi la consegna della pergamena, a luglio verrà corrisposto il premio in denaro.
La cerimonia si è conclusa con il ringraziamento di Decaro per l'impegno profuso negli studi.


loading...