Giovedì, 23 Maggio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La migliore inventrice italiana è la professoressa barese Luisa Torsi

E' stata insignita del Premio ITWIIN per aver proposto nuovo dispositivo per analisi biomedicali

Pubblicato in Sviluppo Istruzione Donna Sviluppo e Lavoro il 20/11/2013 da s.f.

La professoressa Luisa Torsi, che si è laureata in Fisica e ha conseguito il Dottorato di Ricerca in Scienze Chimiche presso l´Università di Bari, è la migliore inventrice del 2013 con un nuovo dispositivo per analisi biomedicali.

Una giuria d’esperti l’ha premiata lunedì scorso a nell´Università La Sapienza di Roma.

L´invenzione della professoressa barese, consiste in un sensore bio-elettronico stampabile su plastica o carta (molto simile all´apparenza, ad un test di gravidanza) che integra nello strip un dispositivo elettronico provvisto di recettore e in grado di effettuare l´analisi di un marker biologico con accuratezza e sensibilità confrontabili a quelle ottenibile oggi solo da un laboratorio di analisi; è però importante sottolineare che questo dispositivo potrà costare appena 10 euro, e quindi rivoluzionare l´approccio alla diagnostica medica aprendo la strada alla nuova frontiera del "Point-of-care", che combina qualità, affidabilità e riduzione dei costi.

L´invenzione, sviluppata nell'ambito di un progetto cofinanziato da una multinazionale tedesca, è protetta da un brevetto statunitense e da un brevetto europeo - già concessi - e da due brevetti sottomessi in tempi recenti.

 Nel 2010 Luisa Torsi era già stata insignita del premio H. E. Merck destinato a ricercatori che hanno inventato nuovi metodi di analisi in grado di migliorare la qualità di vita dei cittadini. Luisa è stata la prima donna, anzi la prima scienziata italiana a ricevere questo importante riconoscimento internazionale.

ITWIIN è l'Associazione italiana che riunisce le donne inventrici e innovatrici. Il suo obiettivo è creare opportunità per donne italiane creative e innovative promuovendo l´invenzione e l´innovazione nel contesto lavorativo e in quello educativo, e supportando l´introduzione di nuovi prodotti, servizi e processi. ITWIIN è inserita nella rete europea delle donne inventrici e innovatrici, EUWIIN. Riunisce diverse professionalità (esperte in proprietà intellettuale, marchi e patenti, rappresentanti del mondo della ricerca pubblica e privata, del trasferimento tecnologico, della comunicazione ecc). Coopera con altre associazioni che condividono obiettivi di promozione femminile e agisce come link per facilitare e promuovere il dialogo con le istituzioni italiane ed europee. 



loading...