Venerdì, 14 Agosto 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Apulia Kundi, la startup pugliese che sa come nutrire il mondo (VIDEO)

La spirulina, considerata il cibo degli Dei, si coltiva a BARI

Pubblicato in Sviluppo il 18/04/2015 da Redazione
Apulia Kundi è una startup, selezionata dall'Ordine Nazionale dei Biologi per il premio Bio Plugin, che ha realizzato il primo impianto pilota in Puglia per produrre su larga scala la microalga spirulina Made in Italy/Puglia con elevati standard qualitativi e commercializzare nuovi prodotti funzionali trasformati, come prodotti da forno (pane, pasta, biscotti, etc.) a base di spirulina. L'idea è di quattro giovani pugliesi, uniti nell'associazione "Apulia Kundi-Associazione di ricerca e divulgazione scientifica", che hanno dato vita al progetto "Spirulina – Cibo degli dei", vincitore nel 2012 del bando regionale Principi Attivi. Si tratta di Raffaele Settanni, tecnico di laboratorio chimico e biologico, Danila Chiapperini, progettista, Flavia Milone e Simona Intini, biologhe.
Gli allevamenti di alga Spirulina in Italia sono rari. Se ne contano in tutto tre, a cui va ad aggiungersi quello che sta per nascere in Puglia grazie ai ragazzi di "Apulia Kundi".
La spirulina, una microalga di colore verde-blu, appartenente alla famiglia dei cianobatteri foto sintetizzanti, è considerata sin dall’antichità il "cibo degli dei" per le sue molteplici proprietà nutraceutiche Grazie alla presenza di principi di elevato valore nutrizionale è stata definita dalla FAO il "cibo del futuro", e per i suoi vasti campi d’applicazione nell’ambito della nutrizione umana ed animale, dell’energia rinnovabile, del trattamento delle acque, cosmetico e in generale per il benessere della persona, la spirulina riscontra oggi un elevato interesse scientifico per lo sviluppo del green business.
L'obiettivo del progetto è quello di ottenere un integratore alimentare biologico in forma grezza di alta qualità come spiega Flavia Milone in questa intervista. (GUARDA IL VIDEO)