Venerdì, 23 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Volotea investe ancora in Puglia, nuove rotte verso Brindisi, Atene e Skiathos

Nuovi investimenti della compagna aerea che aumenta del 31% l'offerta del 2015. Tariffe speciali

Pubblicato in Sviluppo Turismo il 17/10/2014 da Redazione
Volotea, la compagnia aerea low cost che collega città di medie e piccole dimensioni, punta sulla Puglia, annunciando nuove rotte da Bari verso Atene (disponibile dal 1° giugno) e Skiathos (al via dal 30 giugno) e da Brindisi verso Verona (volo inaugurale il 30 maggio). I 3 nuovi collegamenti fanno salire così a 11 le destinazioni raggiungibili con la low-cost dagli Aeroporti di Puglia. E per tutto il periodo invernale è stato confermato un calendario ad alta frequenza verso la Sicilia (Palermo e Catania) e il Veneto (Venezia e Verona).
“Poter annunciare le nuove rotte da Bari e Brindisi è per noi motivo di grande orgoglio – afferma Carlos Muñoz, Presidente e Fondatore di Volotea – Dall’avvio delle nostre attività, abbiamo deciso di investire sulla regione costruendo, grazie al supporto di Aeroporti di Puglia, un carnet di voli ampio e articolato”. E i pugliesi sembrano aver riservato al vettore un’accoglienza davvero unica.
“Nel solo periodo estivo (giu-set 2014) sono stati più di 80.000 i passeggeri che hanno deciso di atterrare o decollare da Bari e Brindisi con uno dei nostri Boeing717, un incremento pari a +45,5% rispetto ai risultati totalizzati durante la scorsa stagione estiva, quando il volume di traffico generato è stato di 55.400 passeggeri - continua Muñoz - E per il prossimo anno, saranno più di 2.500 i voli che opereremo da e per gli Aeroporti di Puglia, per un totale di oltre 311.500 biglietti in vendita. Una crescita dell’offerta del 31% rispetto al 2014”.
I due nuovi voli verso Skiathos e Atene, insieme alle rotte classiche alla volta di Mykonos, Santorini ed Heraklion, rafforzano l’asse turistico Puglia – Grecia. E durante la prossima stagione estiva sarà ancora possibile decollare da Bari verso Ibiza e Palma di Maiorca. Fortissima poi l’offerta Volotea per le tratte nazionali: si decolla tutto l’anno verso Catania, Palermo, Verona e Venezia, queste ultime due collegate anche con l’aeroporto di Brindisi.
Chi pianifica un volo con uno o più scali, molto spesso si trova a dover affrontare piccoli disagi che vanno dal raddoppio dei tempi di spostamento, all'aumento delle spese da sostenere, fino al rischio di perdere i bagagli durante la sosta. E se i tempi sono stretti e l’aereo su cui si sta viaggiando ha anche pochi minuti di ritardo, si rischia di perdere il volo in coincidenza. “Ecco perché il nostro obiettivo – aggiunge Muñoz - è quello di collegare tra di loro solo aeroporti di medie e piccole dimensioni, evitando i grandi hub italiani. In questo modo possiamo garantire brevi tempi di percorrenza e un notevole risparmio di tempo e denaro per i nostri passeggeri”.
E le news annunciate dal vettore low cost non sono certo finite qui. “Le nostre rotte domestiche in partenza da Bari e Brindisi verranno operate, già dai prossimi mesi, con un calendario ad altissima frequenza - conclude Muñoz - Durante il prossimo inverno sarà quindi possibile programmare con largo anticipo trasferte e spostamenti, anche nel periodo delle festività natalizie”.
Analoga soddisfazione è stata espressa da Giuseppe Acierno, Amministratore Unico di Aeroporti di Puglia, per il quale “quella con Volotea si sta dimostrando una delle più valide collaborazioni commerciali cui si è dato vita in questi anni e alla quale va ascritto il merito di aver contribuito, in maniera sostanziale, non solo alla crescita del traffico passeggeri, ma soprattutto all’incremento delle destinazioni raggiungibili dai nostri aeroporti. L’ampia offerta di frequenze e collegamenti, dei quali oggi peraltro annunciamo oggi l’ulteriore crescita, e i lusinghieri risultati raggiunti sul piano della fidelizzazione della clientela, ci rafforza nella bontà della scelta adottata”.
“Il contesto generale nel quale ci muoviamo resta ancora non facile – ha concluso Acierno -. Tuttavia la rete aeroportuale pugliese, come evidenziano i dati di traffico, ha dimostrato la propria capacità ad adottare modelli di business più idonei a creare condizioni di sviluppo. In questo delicato processo il supporto e la collaborazione dei vettori, che sempre più numerosi individuano in Aeroporti di Puglia un partner affidabile sul piano commerciale e sul piano dell’efficienza dei servizi prestati, si rivela la carta vincente per dare ulteriore impulso alla crescita della Puglia”
Tutte le rotte Volotea in partenza da Bari e Brindisi sono disponibili sul sito www.volotea.com, nelle agenzie di viaggio o chiamando il call center Volotea all’895 895 44 04 con tariffe a partire da 19,99€ a tratta, tasse aeroportuali incluse. E per pochissimi giorni le nuove rotte Bari-Atene, Bari-Skiathos e Brindisi-Verona saranno in vendita ad una speciale tariffa di 9,99 Euro a tratta, tasse incluse.

loading...