Domenica, 17 Ottobre 2021 - Ore
Facciamo Notizie

Bari: il 20 giugno partirà la nona edizione di 'Volontariato in piazza'

L'evento sarò organizzato dal Centro servizio al volontariato 'San Nicola' in piazza del Ferrarese

Pubblicato in Sviluppo il 17/06/2015 da Redazione
È stata presentata questa mattina, a Palazzo di Città, la nona edizione di “Volontariato in Piazza”, l’evento organizzato dal Centro di servizio al volontariato “San Nicola” che si terrà sabato prossimo, 20 giugno, dalle ore 18.30 alle 23.00, in piazza del Ferrarese.
I dettagli dell’iniziativa sono stati illustrati dall’assessora al Welfare Francesca Bottalico e dal presidente del Csv “San Nicola” Rosa Franco, alla presenza del segretario dell’associazione Scuola cani salvataggio nautico Donato Castellano e del presidente dell’Ada - Associazione di volontariato per i diritti degli anziani Rocco Matarozzo in rappresentanza delle realtà che parteciperanno alla manifestazione.
“Volontariato in Piazza” rappresenta un momento significativo per il volontariato del territorio della provincia di Bari e di una larga parte della Bat, consentendo ai volontari di comunicare con i cittadini, incontrarsi e stringere nuove collaborazioni. Quest’anno saranno oltre 40 le associazioni partecipanti che, negli stand allestiti in piazza, porteranno la propria testimonianza di impegno quotidiano in un clima di festa e divertimento, grazie agli spettacoli e alle dimostrazioni a cura delle realtà coinvolte e alle esibizioni dell’associazione di artisti di strada “Upendi”.
“Sono particolarmente contenta di essere qui con voi - ha dichiarato Francesca Bottalico - perché insieme stiamo realizzando piccoli passi di un percorso comune. La rete del welfare cittadino sta ottenendo grandi risultati, che fanno di Bari una città di un livello qualitativo più alto rispetto ad altri grandi centri urbani. Per tutti noi si tratta di una bella sfida, nata grazie alle occasioni di incontro e di piazza organizzate insieme nel corso di quest’anno, come ‘Generare culture non violente’, che ha raccolto circa 100 realtà associative. Credo fortemente che laddove non arrivi il welfare vi sia il volontariato, e viceversa. Per questo intendiamo siglare un protocollo che ci permetta di definire una collaborazione operativa e progettare insieme delle reti più forti per la promozione della cittadinanza attiva. In questa cornice vogliamo dar vita ad una banca dati dei volontari per il welfare affinché possano arricchire e completare l’offerta dei servizi nonostante i continui tagli al settore, così come intendiamo realizzare lo sportello del volontariato del Csv presso il Comune o uno dei servizi convenzionati, proprio per favorire l’incontro con il mondo del volontariato e avvicinare i cittadini alla rete dei servizi, costituita dal welfare e dal volontariato”.
“Volontariato in Piazza - ha detto Rosa Franco - è uno degli eventi più attesi dell’estate. Il 20 giugno più di 40 associazioni locali mostreranno il loro impegno quotidiano nei confronti dei cittadini, della cultura, dell’ambiente e del territorio. I valori da cui partono i volontari sono la solidarietà e la gratuità, noi infatti offriamo il nostro contributo indipendentemente da quanto ci viene corrisposto perché, nel nostro piccolo, crediamo di poter contribuire al bene comune. Attraverso questa iniziativa, giunta alla sua nona edizione, vogliamo anche rinsaldare il rapporto con l’amministrazione comunale, interrotto qualche anno fa: in questi mesi abbiamo avuto modo di riavviare la collaborazione con il Comune grazie all’entusiasmo mostrato dall’assessore al welfare”.

loading...