Venerdì, 14 Maggio 2021 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari: nuovi contatori elettronici Amgas Spa, mai più bollette in acconto dalle aziende di vendita

etture trasmesse ogni giorno e campagna pubblicitaria con i dipendenti. Patroni Griffi: 'Presto su queste infrastrutture anche altri servizi pubblici'

Pubblicato in Sviluppo il 16/09/2015 da Redazione
Misuratori intelligenti, elettronici, teleletti e telegestiti che migliorano la vita dei cittadini. Amgas Spa ha presentato in Fiera del Levante i primi risultati dell’installazione nella città di Bari degli smart meter, i contatori gas di ultima generazione che stanno prendendo il posto dei vecchi contatori meccanici. Con una raffinata tecnologia innovativa i nuovi strumenti trasmettono quotidianamente ad un sistema di gestione realizzato direttamente dall’azienda di distribuzione di gas la lettura e gli eventuali malfunzionamenti tramite radio frequenze per un massimo di tre secondi. In questa maniera Amgas Spa è in grado di inviare alle società di vendita i consumi precisi dei clienti finali che non saranno più costretti a effettuare l’autolettura, con importanti ricadute sulla fatturazione: le bollette, così, non saranno più calcolate su consumi stimati, ma solo su consumi reali. Le installazioni dei contatori sono state già effettuate e sono ancora in corso nei quartieri Torre a mare-San Giorgio, Villaggio del lavoratore, borgo antico di Loseto e in zone ad alta densità abitativa di Carrassi-San Pasquale e Picone-Poggiofranco. Entro fine 2015 verranno completati circa 10.000 cambi di misuratori e in tutto il 2016 ne verranno effettuati altrettanti.
I cittadini vengono avvertiti almeno trenta giorni prima della sostituzione con una comunicazione a mezzo posta e successivamente, pochi giorni prima dell’intervento dei tecnici, con un avviso nel palazzo condominiale. Per rendere più immediato e fruibile il messaggio è stata prodotta una curiosa campagna fotografica con i veri dipendenti Amgas nel ruolo dei protagonisti e uno spot pubblicitario arricchito da splendide immagini aeree del capoluogo. Inoltre sul sito ufficiale www.amgasbari.it, alla sezione “Telegestione”, sono state caricate delle apposite istruzioni-video che i baresi potranno consultare per conoscere il progetto in corso e il funzionamento dei nuovi misuratori elettronici.
«Si dice sempre che al sud siamo ultimi, ora invece abbiamo finalmente una tecnologia avanzata. – commenta il presidente dell’Amgas Spa, Ugo Patroni Griffi – In futuro su questa infrastruttura che abbiamo creato viaggeranno i dati di altri servizi come quelli dei semafori e dell’illuminazione pubblica: gestendoli telematicamente anche il Comune di Bari potrà risparmiare più soldi e avere un controllo più virtuoso».

loading...