Venerdì, 18 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La 'cultura' dell'agricoltura, se ne parla a Conversano

Iniziativa del GAL Sud Est Barese nell’ambito del 'Novello sotto al castello'

Pubblicato in Sviluppo Turismo Enogastronomia il 15/11/2014 da Redazione
Sempre più negli ultimi anni si è andato evidenziando lo stretto rapporto che lega agricoltura, turismo e paesaggio. Il successo delle vacanze in agriturismo lo conferma e la Puglia è una delle regioni italiane trainanti in questo settore. Ma come interagiscano tra loro alcuni fattori quali le coltivazioni intensive, l’utilizzo di pesticidi, la ricerca di percorsi enogastronomici e la valorizzazione dei territori più autentici è un argomento dai molteplici e interessanti risvolti. Se ne parla nel dibattito organizzato dal GAL Sud Est Barese nell’ambito del Novello sotto al castello a Conversano, il giorno 15 novembre alle 18.30. Intervengono esperti come Costantino Pirolo, ricercatore ed agronomo che da anni studia le antiche cultivar di uva da vino del sud est barese, Alma Sinibaldi, sommelier esperta di cultura delle coltivazioni vitivinicole, Antonella Millarte giornalista enogastronomica e coordinatrice della Guida ll buongusto di Puglia e Basilicata edita dalla Gazzetta del Mezzogiorno e Nicola Chiaromonte il produttore di Acquaviva delle Fonti che ha portato il primitivo di Gioia sui mercati di tutto il mondo. Ad animare il dibattito un esperto d’eccezione: Antonio Stornaiolo diventato honoris causa uno dei più simpatici esperti ed intenditori dell’enogastronomia pugliese.