Venerdì, 30 Ottobre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Un biglietto unico per viaggiare con Fal e Ferrotramviaria

Le due ferrovie insieme in un progetto che consentirà di viaggiare da e per le destinazioni di Puglia e Basilicata con un biglietto unico. Inaugurato anche l'ascensore che collega le due stazioni

Pubblicato in Sviluppo Turismo il 15/01/2014 da Redazione

La novità è di quelle che lasciano ben sperare. Si chiama "Allacciate le cinture. I nostri treni prendono il volo", ed è stata presentata dall'assessore alle Infrastrutture e Mobilità della Regione Puglia, Giovanni Giannini, dal presidente delle Fal, Matteo Colamussi, e dal direttore di Ft, Massimo Nitti. Offrirà una opportunità: quella di viaggiare da e per tutte le destinazioni servite dalle Ferrovie Appulo Lucane (Fal) e dalla Ferrotramviaria (Ft) tra la Puglia e la Basilicata, con un biglietto unico integrato.  

Il progetto interessa un bacino di utenza di circa un milione di abitanti e consentirà, ad esempio, a pugliesi e lucani di raggiungere l'aeroporto Karol Wojtyla di Bari con un solo tagliando di viaggio. Presto il sistema sarà esteso anche a Trenitalia e così i tre operatori ferroviari, che movimentano ogni anno 27 milioni di viaggiatori sul territorio pugliese, saranno integrati in un sistema unico che servirà 116 località, pari al 70 per cento  del totale. 

La presentazione di oggi è stata anche l'occasione per inaugurare l'ascensore che collega le sedi della Fal e di Ferrotramviaria in piazza Roma: unisce i due 'piani binari' consentendo ai passeggeri di transitare da una stazione all'altra senza dover uscire all'esterno. La struttura consente anche il superamento della barriere architettoniche.