Mercoledì, 15 Luglio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Al via la prima edizione del Bari International Gender Film Festival. Il programma e gli ospiti di oggi

Alle ore 19.00 interverranno Silvio Maselli e Francesca Bottalico, assessori alle Culture e al Welfare del Comune di Bari

Pubblicato in Sviluppo il 13/11/2015 da Redazione

Partirà oggi  al Cineporto di Bari la prima edizione del Bari International Gender Film Festival, il festival del cinema sulle diversità di genere della città di Bari. Il BIGFF intende contribuire, attraverso il cinema di qualità, alla sensibilizzazione politica e culturale nel panorama regionale e avere un profondo ruolo sociale nella costruzione e diffusione di una cultura di rispetto verso tutte le diversità di genere presenti sul territorio pugliese.

 

Il Festival, sostenuto da Apulia Film Commission, è organizzato dal soggetto proponente, l'associazione socioculturale “Gravina Città Aperta” Circolo FICC (Federazione Italiana dei Circoli del Cinema, responsabile Mimmo Di Gennaro, presidente del BIG!ff), in collaborazione con Cooperativa AL.I.C.E (Alternative Integrate contro L’Emarginazione, responsabile Tita Tummillo, coordinatrice del BIG!ff) e l'associazione SoftCrash  (responsabile Miki Gorizia, direttore artistico del BIG!ff).

 

Programma venerdì 13 novembre

 Venerdì 13 novembre, nella giornata inaugurale del Festival, interverranno, alle 19,Silvio Maselli e Francesca Bottalico (rispettivamente assessore alla Cultura e assessore al Welfare del Comune di Bari). È prevista a sorpresa anche la presenza del Sindaco di Bari Antonio Decaro in una delle tre giornate del Festival.

 Il programma del Bari International Gender Film Festival inizierà con due anteprime assolute per la Puglia: alle 16.15 l'inaugurazione toccherà al bellissimo film docufiction di Stefan Haupt "Der Kreis" - “The Circle” (Svizzera, 2014).

Presentato a più di 30 festival del cinema nel mondo (fra cui in Italia “Gender Bender Bologna”, “Florence Queer Festival” e “Torino LGBT Film Festival”) e pluripremiato al Festival Internazionale del Cinema di Berlino 2014 (Teddy Award Miglior Documentario e Panorama Audience Award), Miglior Lungometraggio al Torino Gay & Lesbian Film Festival, Gran Premio della Guria per il Miglior Documentario Outfest Los Angeles 2014, Swiss Film Awards (Miglior Film, Migliore Sceneggiatura, Miglior Attore, Miglior Attore non protagonista e candidato agli Oscar per la Svizzera).

 

Quanto alla seconda anteprima, grazie alla collaborazione con il Goethe Institut di Napoli e con SudTitles di Palermo del Sicilia Queer Filmfest, sempre nella prima giornata di venerdì 13 novembre, parteciperà, in qualità di ospite internazionale del Bari International Gender Film Festival, Anne Zohra Berrached, la giovane regista tedesca di“Zwei Mutter" (“Due Madri”), film vincitore di una menzione speciale, “Dialogue and Perspective”, al Festival Internazionale del Cinema di Berlino 2013: il film sarà proiettato alle 20.00. La regista presenterà alle 19,35 anche il cortometraggio “Saint and Whore”(2012), mai presentato prima in Italia. Al termine delle proiezioni discuterà dei suoi lavori, rispondendo alle curiosità del pubblico. 

 

Tra gli ospiti in sala ci saranno anche l'attore e regista barese Andrea Cramarossa e l'attrice Cristina Nicola Lapedota per presentare il cortometraggio "Io volo", proiettato alle 21.55.

 

Programma in breve di sabato 14 novembre e domenica 15 novembre

 

Altri prestigiosi ospiti del festival saranno poi sabato 14 novembre la regista puglieseSabina Andrisano, che presenterà alle 17.50 “Tutto su Madeleine” (2015), il regista spagnolo Roberto Castòn (alle 19.50 presenterà “Los Tontos e los stupidos”, 2014) e il regista tarantino Toni Pichierri (presenterà alle 21,50 il cortometraggio “Il tuffo”, 2014).

 

Domenica 15 novembre chiusura in bellezza con la presenza in sala del regista bitontinoCosimo Terlizzi, che alle 18 presenterà il corto “She draws” (2013) e “L'uomo doppio”(2012). Alle 19,30 toccherà al giovane attore e regista coratino Paolo Strippoli, che presenterà il cortometraggio “Dimmi cosa senti.