Mercoledì, 23 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

A Terlizzi sarà costruita la 'Casa del defunto', struttura concepita per le veglie funebri

In Puglia sono già attive almeno due case del defunto, una a Gravina e l'altra in provincia di Lecce, e spesso vengono utilizzate per svolgere funerali laici

Pubblicato in Sviluppo il 13/01/2016 da Redazione
Foto di Terlizzilive

La città di Terlizzi  potrà disporre a breve della "casa del defunto". Si tratta di un locale concepito appositamente per la veglia funebre. Il servizio sarà attivo presso la Casa di Riposo "de Napoli" e sarà gestito in associazione dalle tre agenzie funebri comunali.

A dare l’annuncio è stato presidente del consiglio comunale, Michele Grassi, sulla sua pagina Facebook.

Sono sempre di più le famiglie che scelgono di allestire la camera ardente del defunto nelle chiese, evitando di accogliere i parenti e i conoscenti in casa.

La "casa del defunto" è in quest'ottica una valida alternativa alle chiese, poiché consente di vegliare i defunti in uno spazio sufficientemente ampio, funzionale e, soprattutto, dotato di qualsivoglia misura di sicurezza pubblica. Spesso le sale del commiato sono utilizzate per celebrare commemorazioni e funerali laici. In Puglia sono già attive almeno due case del defunto, una a Gravina e l'altra in provincia di Lecce.