Venerdì, 18 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Da randagia in Puglia a damigella d'onore in Friuli: la storia di Marinella, la cagnetta fortunata

La cagnetta era stata ritrovata dai volontari del centro 'Legalo al cuore' di Acquaviva delle Fonti con una lattina incastrata sotto la lingua

Pubblicato in Sviluppo il 11/07/2015 da Redazione
Foto di www.geapress.org
Da randagia a damigella d’onore al matrimonio dei suoi nuovi proprietari. Stiamo parlando di Marinella, una cagnetta ritrovata dai volontari di ‘Legalo al Cuore’ di Acquaviva delle Fonti con una lattina incastrata sotto la lingua. Un taglio profondo, guarito soltanto grazie alle cure dei volontari. Nel primo periodo la cagnetta era diffidente verso i membri del centro, era difficile avvicinarla. Dopo un periodo di degenza, il suo carattere si è addolcito e una coppia residente a Torino ha deciso di adottarla. La protagonista del matrimonio svoltosi in Friuli  di Tanja Gentilini e Flavio Bonatesta è stata proprio Marinella, ora chiamata Mila, che ha accompagnato gli sposi all’altare. ” Da quando è entrata nella nostra famiglia – riferisce all’agrniza di stampa ‘Geapress’ Tanja Gentilini – Mila ha fatto dei miglioramenti incredibili, non è più terrorizzata da tutto ciò che la circonda ma anzi, durante il matrimonio è stata fantastica, allegra e felice. Tutti ci hanno detto che è stata fortunata a essere adottata nonostante i problemi che aveva, ma le persone non sanno che la vera fortuna è stata la nostra, trovarla sul nostro cammino ci ha resi felici come mai prima“.