Venerdì, 28 Febbraio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

IL CIHEAM di Bari organizza il convegno 'Donne d'Africa e del Sud. Risorse di sviluppo ed economia sostenibile'

Appuntamento per venerdì 11 dicembre alle ore 17.30 presso la sede della Camera di Commercio di Bari

Pubblicato in Sviluppo Donne il 09/12/2015 da Redazione

Protagoniste silenziose, le donne africane costituiscono il 70 per cento della forza agricola del continente; producono l’80 per cento delle derrate alimentari e ne gestiscono la vendita. Nonostante ciò, l’obiettivo di raggiungere uguali diritti tra uomini e donne appare ancora molto lontano.

Il convegno Donne d’Africa e del Sud, organizzato dal CIHEAM di Bari, Venerdì 11 dicembre, ore 17.30, nella sede della Camera di Commercio di Bari, ha lo scopo di raccontare l’impegno delle Donne africane, soprattutto delle zone rurali, nel processo di crescita economica di molti Paesi del Sud del mondo.

All’incontro parteciperanno Alessandro Ambrosi, Presidente della Camera di Commercio Bari, Francesca Bottalico, Assessore del Comune di Bari al Welfare (Solidarietà Sociale, Accoglienza, Integrazione, Pari Opportunità ed Emergenza Abitativa), Cosimo Lacirignola, Segretario Generale del CIHEAM, Marco Claudio Vozzi, Ministro Plenipotenziario della Direzione Generale per i Paesi dell’Africa sub-sahariana del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Claudia Beretta, Donne d’Africa, Grazia Tucci, imprenditrice agricola, Patrizia del Giudice, Presidente della Piccola Industria di Confindustria Bari e BAT, Rosanna Quagliariello, Responsabile Ufficio Relazioni Esterne CIHEAM Bari, Dulce Gomes, Chargé d'Affaires dell’Ambasciata Angolana a Roma, Awes Abukar Awes, Secondo Segretario dell’Ambasciata Somala a Roma. Il dibattito e gli interventi saranno animati dalla giornalista Neliana Tersigni.

Durante l’incontro, che si concluderà alle 19.30, si parlerà di imprenditoria femminile e di artigianato, delle difficoltà che ogni giorno incontrano le donne, soprattutto nelle aree rurali, in termini di accesso alle risorse produttive, ai mercati e ai servizi e di come lo sviluppo di iniziative progettuali di cooperazione internazionale, di formazione e la creazione di piccole e medie imprese o di cooperative femminili possano, in molti casi, avere delle ricadute dirette su intere comunità rurali e sull’economia di un Paese.

Nella sala della conferenza sarà allestita una mostra dei prodotti artigianali provenienti da cooperative di donne africane (in particolare dello Swaziland) la cui vendita avverrà nei giorni successivi (12 e 13 dicembre) nella Boutique Fra Donne, in Via Cognetti 36/B a Bari.

Donne d’Africa e del Sud è organizzato in collaborazione con Camera di Commercio di Bari, Comune di Bari e Confindustria.