Venerdì, 18 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Da Banca Popolare di Bari via alla cartolarizzazione per aumentare prestiti alle PMI

Più risorse per le piccole e medie imprese

Pubblicato in Sviluppo il 09/08/2014 da Redazione
Una cartolarizzazione da 350 milioni per aumentare le risorse disponibili per le piccole e medie imprese (Pmi) grazie al coinvolgimento addizionale di investitori istituzionali: è questo il progetto dell’innovativa operazione finanziaria perfezionata dalla Banca Europea per gli Investimenti (BEI) e dal gruppo bancario Banca Popolare di Bari. La BEI ha sottoscritto un finanziamento da 120 milioni di euro alla Banca Popolare di Bari per fornire nuova finanza alle piccole e medie imprese, stimata intorno ai 240 milioni di euro.
Oltre all’importo del finanziamento il gruppo BEI favorirà Banca Popolare di Bari nell’attirare l’investimento di altri investitori istituzionali che sottoscriveranno ulteriori 50 milioni di titoli ABS, creando quindi nuovi fondi disponibili per le PMI per un totale di 170 milioni. "Questa operazione – ha dichiarato Gianluca Jacobini, vice direttore generale business di Banca Popolare di Bari – è finalizzata ad aggiungere risorse al nostro continuo e robusto supporto alle imprese italiane e centro-meridionali in particolare".