Sabato, 14 Dicembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Regione Puglia: presentato il Piano attuativo del Piano trasporti regionale e il Piano dei servizi

Vendola: 'Messe a sistema tutte le scelte su cui abbiamo lavorato per un decennio. È una bella eredità che lasciamo a chi verrà'

Pubblicato in Sviluppo il 07/04/2015 da Redazione
È  stato presentato questa mattina il Piano attuativo del Piano Regionale dei Trasporti e il Piano Triennale dei Servizi. Il primo ha durata quinquennale, con estensione quindi 2015-2019, mentre il secondo attua gli obiettivi e le strategie di intervento relative ai servizio di trasporto pubblico, regionale e locale individuate dal PRT e ritenute prioritarie. Con questi due strumenti di pianificazione/programmazione tra loro integrati, la Regione Puglia attua le politiche/azioni in tema di mobilità e trasporti. Alla conferenza di presentazione, condotta dall’assessore ai Trasporti Giovanni Giannini, ha partecipato anche il Presidente della Regione Nichi Vendola, dichiarando che: “il lavoro che è stato presentato questa mattina è un lavoro straordinario per complessità, per approfondimento, per visione. Non è un punto di partenza, è contemporaneamente un punto di approdo, e anche un punto di partenza. In questo Piano vengono messe a sistema tutte le scelte e le intuizioni su cui abbiamo lavorato per un decennio. E’ una bella eredità che lasciamo a chi verrà”. L’ingrediente fondamentale di questo lavoro – ha spiegato Vendola - è stato fondamentalmente mettere al centro del Piano dei trasporti il diritto alla mobilità, ad una mobilità sostenibile. Abbiamo cercato di intervenire su tutti i punti di frattura che separano le aree periferiche dagli snodi del sistema territoriale economico ma abbiamo cercato di intervenire anche sulle fratture puntuali come i passaggi a livello che spaccano il cuore della città, separano territori e rappresentano una criticità importante”. Il Presidente ha specificato come la Regione Puglia abbia sempre cercato di proporre una visione unitaria del sistema aeroportuale pugliese, così come del sistema portuale e di quello ferroviario, guardando sempre all’innovazione. E a questo proposito, il Presidente ha richiamato la suggestione legata alle applicazioni di infomobilità (in particolare il progetto Gift), ossia le applicazione per smartphone a servizio dei cittadini e dei viaggiatori. “Da settembre un semplice clic sul telefonino – ha spiegato Vendola - ci consentirà di sapere come raggiungere qualunque posto del mondo dalla nostra città e con quali differenti mezzi di trasporto, interconnessi tra di loro”.