Venerdì, 15 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

BeYonder, dalla Puglia la telecamera interattiva a 360 gradi (VIDEO )

Una telecamera a sei occhi che permette all'utente di interagire e visualizzare prospettive differenti

Pubblicato in Sviluppo il 05/06/2014 da Giovanna Fiore
Una telecamera che gira video sferici a 360° che ti permette di guardare in tutte le direzioni e vivere esperienze immersive estremamente più coinvolgenti ed entusiasmanti rispetto ai video tradizionali, ma anche di poterle condividere attraverso i principali social network. Nel video IVE360 non esistono punti ciechi. I filmati, in mp4 e compatibili con tecnologie flash o html5, sono navigabili al loro interno. È una tecnologia fruibile a tutti, probabilmente anche da cellulare. Tutto nasce da due società che decidono di fondere le loro capacità per realizzare un progetto unico, la Beyonder Ive360. È l'unione di virtual tour statici con animazioni del video. Il progetto è frutto di un'acuta osservazione al mondo del mercato nel settore tecnologico. Diego Marra, Roberto Basili e Luca D'addario della Basix Communication hanno dato vita ad un progetto che colma le carenze del resto dei sistemi tecnologici. La Beyonder cerca sbocco sul mercato, è stato realizzato un primo prototipo, più grande rispetto a quello definitivo che sarà di appena 6mm, che non è ancora stato realizzato per mancanza di finanziamenti ma dai risultati ottimi. " Servirebbero 500.000,00 euro per andare avanti con il progetto" dice Nicholas Caporusso, ingegnere informatico e imprenditore che insieme ai suoi colleghi Michelantonio Trizio e Gianluca Lattanzi, si occupano del Business Plan Developed del progetto. La telecamera a sei occhi, dai risultati spettacolari e suggestivi, è un oggetto che può rivelarsi utile in vari settori, dal cinema, ai concerti, al giornalismo ma anche diventare l'oggetto must per registrare eventi personali con la certezza di poter registrare tutto quello che accade, andando oltre la nostra vista. La Beyonder Ive360 è stata testata anche su un drone in volo e durante il volo dell'angelo. (Guarda il video)