Lunedì, 30 Novembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Presentata la 78esima edizione della Fiera del Levante

All'appuntamento istituzionale ha partecipato il Governatore Vendola

Pubblicato in Sviluppo il 03/09/2014 da Redazione
Alla conferenza stampa della 78° esima edizione della Fiera del Levante, in programma a Bari dal 13 al 21 settembre, sono intervenuti tra gli altri il presidente della Fera del Levante, Ugo Patroni Grffi, il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, Il Sindaco di Bari, Antonio Decaro, il presidente della Camera del Commercio di Bari, Alessandro Ambrosi ed il vicepresidente della provincia di Bari, Nuccio Altieri.
Quelle che sono state annunciate come novità sono: l'inaugurazione di Apulia Film House presso la Fiera un padiglione adibito a Museo della Cinematografia, dove verranno organizzate numerose rassegne cinematografiche ed eventi. In anteprima verrà presentata dal gruppo Maldarizzi la nuova Jeep Renegade, sarà allestito inoltre un percorso di prova a disposizione dei visitatori della fiera dove sarà possibile testare le capacità del nuovo fuoristrada.
Saranno allestite presso il padiglione 91 nuove aree dedicate al Salone dell’Elettronica, dove sarà allestita una mostra mercato dedicata a prodotti di consumo quotidiano e a tecnologie digitali e satellitari. L’allestimento sarà realizzato in collaborazione con l’Ente Ferrara Fiere Congressi e, da quest’ultimi, sarà messa a disposizione del pubblico una mongolfiera fruibile per il volo vincolato.
Presso la Galleria 13 si terrà in collaborazione con la Fiera di Bergamo la rassengna di “Creattiva” dedicata alle arti manuali e all’artigianato in programma per i primi tre giorni della manifestazione fieristica. Si segnala la presenza del Salone dedicato all’Agroalimentare, dove s terranno dibattiti sul futuro del settore agricolo pugliese, particolare attenzione sarà dedicata ai prodotti tipici quali oli e vini. Saranno allestiti inoltre dei workshop aperti al pubblico e degli stand dedicati alla degustazione di prodotti tipici.
Considerevole sarà il numero dei paesi esteri che affolleranno la Galleria delle Nazioni, previsto il ritorno della Francia con un padiglione privilegiato, segnalata per la prima volta la partecipazione delle Camere di Commercio di Madrid e del Giappone. In collaborazione con la Regione sarà vistabile un Country Desk dove incontrare gli addetti commerciali delle ambasciate e avere più informazioni circa gli investimenti più interessanti da effettuare nei paesi che presenzieranno alla Fiera. Anche ll Comune di Bari avrà il suo spazio in Fiera dove sarà presentato “Bari Smart City”, previsto dalla Comunità Europea, in cui vengono illustrati i piani di riqualificazione e rigenerazione previsti per i quartieri della città.
La Piazza della Fontana sarà allestita con piante e fiori in collaborazione con alcuni privati floricoltori del Nord Barese, saranno allestiti nel padiglione 126 alcune aree dove sarà possibile l’acquisto diretto da più di quaranta produttori locai. Presso l’area circostante la fontana ritornerà uno stand della Rai dove troveranno spazio le produzioni delle serie televisive girate in Puglia.
A tutti i visitatori in possesso di una carta d’imbarco con partenza o destinazione Bari potranno, con Alitalia, visitare la Fiera Campionaria, mentre i buyers e i congressisti potranno approfittare d sconti a partire dal quarto giorno antecedente la manifestazione fieristica. Numerose, inoltre, le convenzioni con gli alberghi della zona.
In collaborazione del neo presidente del FC BAR 1907 Gianluca Paparesta verrà allestito uno spazio di oltre 400 metri quadri dove si terranno eventi e manifestazioni interessanti il Bari Calcio e dove sarà possibile acquistare i prodotti di merchandising ufficiali della squadra. Prevista la presenza dei giocatori all’interno dello stand per avvicinare i visitatori alla squadra locale.
L’Esercito Italiano troverà un suo spazio all’interno della Fiera dove sarà allestito uno stand dedicato alle innovazioni nel campo della difesa, segnalata la presenza di un punto d’informazione dove sarà possibile conoscere le possibilità di carriera offerte dall’Esercito Italiano. Anche l’Areonautica offrirà il suo contributo mettendo a disposizione dei visitatori un simulatore di volo, in esposizione si troveranno un velivolo a pilotaggio remoto del 32esimo Stormo Amendola e un MB339 della pattuglia acrobatica nazionale.