Domenica, 31 Maggio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Laterza: il governatore Emiliano inaugura il Mu.Ma, il museo delle maioliche (VIDEO)

Il presidente della Regione: 'Festeggiamo la nascita di un nuovo luogo della cultura'

Pubblicato in Sviluppo il 02/12/2015 da Redazione

Inaugurato a Laterza (Ta) il MUMA, Museo della Maiolica, all'interno del Palazzo Marchesale, alla presenza del presidente Michele Emiliano e dell'assessore Loredana Capone. Grazie al finanziamento della Regione Puglia non solo è stato possibile restaurare e valorizzare la storica dimora, ma anche restituire questo bellissimo spazio all’antica arte figulina, finora esposta in noti musei nazionali ed esteri. "Oggi in Puglia festeggiamo la nascita di un nuovo luogo della cultura - dichiara Emiliano - Nella città di Laterza il Palazzo marchesale torna al suo originario splendore grazie al restauro finanziato dalla Regione e, in questa storica dimora, questa sera inauguriamo il Museo della maiolica MUMA. Un sogno lungamente inseguito al Sindaco e da tutta la comunità che ci consente di custodire e tramandare la straordinaria testimonianza della maestria dei nostri artigiani. Questo risultato è frutto di un bel lavoro di squadra con l'amministrazione comunale e l'assessorato regionale all'Industria culturale e turistica. Sono progetti come questo che contribuiscono a rendere la Puglia, come ha scritto il National Geographic, la regione più bella del mondo". "Cultura è sviluppo - ha affermato l'assessore Loredana Capone - Questo museo lo fa vedere in maniera chiara. Un artigianato che si trasforma in arte costituisce un sistema economico evoluto che parla di storia e colloca la città di Laterza tra le migliori realtà della maiolica. Parlare ai turisti del museo della maiolica significa realizzare attrazione per un centro che merita di essere visitato, grazie alla sua offerta di prodotti unici. La competizione nel turismo è tale oggi che è indispensabile suscitare emozioni, ma anche consentire a chi viene di portare con sé una parte delle emozioni vissute. Il turismo è un asset su cui la Puglia sta investendo tanto con l'artigianato, il commercio, l'arte e la cultura. Per queste ragioni abbiano inteso finanziare non solo il restauro del Palazzo marchesale ma il progetto di fruizione dello stesso, per consentire a una delle vocazioni di questa città, di generare nuova attrazione e lavoro". "Bentornata maiolica - ha detto il sindaco di Laterza - è il messaggio di questo viaggio di ritorno della preziosissima collezione del dott. Tondolo che ci ha consentito di dare vita a questa attività espositiva del Muma. Per noi questa era un momento tanto atteso. Un viaggio di scoperta, impegno e ricerca. Siamo partiti da zero e oggi tanto lavoro e sacrificio vengono premiati. Un viaggio in destinazione ostinata e contraria alla ricerca di qualcosa di utile per la nostra comunità. Questo per noi non è solo un museo ma un tassello fondamentale per la programmazione culturale". Il rilancio del tema della Maiolica di Laterza ha avuto grande rilievo negli ultimi anni, attraverso mostre, convegni e pubblicazioni e grazie alla ripresa della produzione locale con l’apertura di numerose botteghe artigiane. Il MUMA costituisce il punto di arrivo di questo fermento culturale intorno alla tradizione della ceramica laertina, e da oggi ospita la mostra “La Ceramica di Laterza nella collezione Tondolo”: una collezione di oltre 150 ceramiche tra le più pregiate del seicento e del settecento realizzate in terra laertina, risultato del lavoro di collaborazione fra Istituzioni Pubbliche e private che hanno puntato alla valorizzazione della tradizione. Comincia cosi un percorso che rimetterà la maiolica e la sua storia al centro della vita culturale della città, divenendo luogo di ricerca e sperimentazione verso progetti di respiro contemporaneo.