Martedì, 12 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ferrotramviaria presenta:'Trasporto pubblico locale e trasporto merci: criticità, strategie e opportunità'

Un ciclo di eventi organizzati alla Camera di Commercio di Bari nel cinquantenario dell'inaugurazione della tratta Bari-Barletta

Pubblicato in Sviluppo il 01/10/2015 da Redazione
L’assist lo ha servito su un piatto d’argento il presidente del Consiglio regionale, Mario Loizzo, che nella prima legislatura del presidente Vendola è stato anche assessore ai Trasporti: “Il trasporto pubblico locale in Puglia – ha detto – è a livelli di eccellenza in Italia. Perché offre servizi competitivi, perché può contare su un parco rotabile sempre più moderno, perché vanta dati di traffico di assoluto valore”.
E’ cominciata così la due giorni di lavoro organizzata da Ferrotramviaria su “Trasporto pubblico locale e trasporto merci: criticità, strategie e opportunità”, che si tiene alla Camera di commercio di Bari. E’ uno degli eventi organizzati nell’ambito dei festeggiamenti del cinquantenario dell’inaugurazione della tratta ferroviaria Bari-Barletta, avvenuto proprio il 30 settembre, ma del 1965.
Il presidente Loizzo ha anche sottolineato come proprio la Ferrotramviaria sia un po’ il simbolo di questa rinascita del trasporto locale pugliese, in termini sia strategici che sostanziali: “Basti pensare al collegamento con l’aeroporto di Bari Palese, che si è rivelato un successo a tutti i livelli, oppure al collegamento col quartiere San Paolo, che ha ricucito il tessuto urbano della città”.
Due le tavole rotonde in programma nella prima giornata, aperta dai saluti del presidente di Ferrotramviaria, Gloria Pasquini: una sul futuro del trasporto pubblico locale, l’altra sui costi del settore. Nel primo confronto è emerso che le prospettive sono più che positive e che proprio la Puglia è un punto di riferimento, soprattutto per quanto riguarda il Mezzogiorno d’Italia.