Martedì, 28 Gennaio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Da oggi il reddito di cittadinanza è legge: decreto pubblicato sulla Gazzetta ufficiale

Possono usufruire del sostegno economico i cittadini che hanno un Isee inferiore a 9630 euro annui

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 29/01/2019 da Redazione

Pubblicato sulla Gazzetta ufficiale il decreto sul reddito di cittadinanza (di seguito Rdc) firmato dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, che entra in vigore da oggi.

Per avere il Reddito di cittadinanza bisogna essere cittadini italiani, europei o lungo soggiornanti e risiedere in Italia da almeno 10 anni, di cui gli ultimi 2 in via continuativa. Occorre avere un Isee inferiore a 9.360 euro annui, un patrimonio immobiliare, diverso dalla prima casa di abitazione, fino ai 30 mila euro annui e un patrimonio finanziario non superiore a 6.000 euro che può arrivare fino a 20 mila per le famiglie con persone disabili. 

Il decreto prevede che tutti coloro che sono in grado di lavorare dovranno attivarsi stipulando il Patto per il lavoro e il Patto per la formazione. Entro i primi 12 mesi dovranno accettare la prima offerta di lavoro che arriverà nel raggio di 100 km.. Se viene rifiutata la seconda offerta potrà arrivare nel raggio di 250 km e la terza da tutta Italia. Dopo il primo anno anche la prima offerta potrà arrivare fino a 250 km, mentre la terza potrà arrivare da tutto il territorio nazionale. Dopo i 18 mesi tutte le offerte possono arrivare da tutto il territorio nazionale. Per le famiglie con disabilità, le offerte di lavoro non potranno superare i 250 km.