Mercoledì, 29 Gennaio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

La Regione Puglia vola a Bruxelles per attrarre investitori stranieri: la Itel tra le eccellenze del territorio

L’incontro odierno svilupperà il format di un workshop di presentazione del settore di fronte ad una platea limitata di partecipanti

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 28/11/2016 da Redazione

Su invito della Regione Puglia, la Itel partecipa al roadshow “Global Opportunities in Apulia’s Biotechnology Sector” in programma oggi, 28 novembre, a Bruxelles (Belgio).

 L’Amministratore Delegato Michele Diaferia presenterà a una platea internazionale di potenziali investitori le attività messe in campo dalla Itel, ritenuta dalle istituzioni regionali, un fiore all’occhiello del Made in Puglia. Il commento di Michele Diaferia: «Siamo molto onorati dell’attenzione con cui la Regione Puglia guarda alla nostra realtà aziendale e più in generale alle aziende a tecnologia avanzata presenti sul territorio. Noi cerchiamo di fare al meglio il nostro lavoro, perseguendo progetti ambizioni e investendo su ricerca e sviluppo importanti quote del fatturato, ma soprattutto selezionando risorse umane, altamente specializzate, del nostro territorio. Ma non basta. Occorre fare sistema tra istituzioni, centri di ricerca, enti di rappresentanza all’estero e imprese per affrontare con successo le sfide di un mondo ormai globalizzato: l’appuntamento di Bruxelles va in questa direzione».

 
L’incontro odierno, organizzato in collaborazione con la sede della Regione Puglia a Bruxelles, svilupperà il format di un workshop di presentazione del settore di fronte ad una platea limitata di partecipanti, attentamente selezionati tra gli operatori, manager e stakeholders attivi nel settore delle biotecnologie nei Paesi del Benelux, che avranno modo di confrontarsi con i rappresentanti regionali sulle principali tendenze del settore e sulle opportunità di investimento in Puglia. La Regione Puglia, per il tramite di Puglia Sviluppo spa, sta portando avanti diverse iniziative dedicate al Piano di marketing localizzativo regionale che prevede, tra l’altro, la realizzazione di un “roadshow” di workshop ed incontri di presentazione delle opportunità di investimento in Puglia, con diverse tappe in alcune delle principali città dei Paesi “focus” per gli interventi di marketing localizzativo regionali, rivolti a stakeholders ed operatori dei settori strategici di interesse.  

Tale iniziativa si inserisce nel nuovo percorso strategico intrapreso dalla Regione Puglia con l’obiettivo, da un lato, di promuovere e valorizzare le eccellenze pugliesi nel settore biotech, tra cui imprese, centri di ricerca, start-up e spin off che portano avanti progetti innovativi nei vari comparti del settore delle biotecnologie dal green al red biotech e, dall’altro lato, di presentare la Puglia come una Regione innovativa ed attrattiva per gli investitori sia nel comparto delle biotecnologie sia nel più ampio settore chimico-farmaceutico e delle dispositive medicali.