Giovedì, 21 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

#ReD, attiva anche la procedura a sportello per la presentazione della domanda

Intanto la Regione Puglia informa gli operatori con un seminario

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 26/07/2016 da Redazione

Dalle 16.00 di questo pomeriggio sarà attiva anche la procedura aperta “a sportello” per la presentazione delle domande di accesso a ReD, il Reddito di dignità. I cittadini tramite il sito www.red.regione.puglia.it potranno consultare il bando, verificare i requisiti minimi per poter fare domanda di ReD e accedere alla procedura telematica direttamente o avvalendosi di uno sportello CAF accreditato (vi ricordiamo gli altri step di ReD: a partire dal 15 luglio, gli operatori di sportello di CAAF e Patronati, aderenti alle Reti che hanno sottoscritto e stanno sottoscrivendo i protocolli di intesa con Regione Puglia, si sono accreditati come utenti su piattaforma per la presentazione delle domande mentre a partire dal 21 luglio, è attiva la procedura aperta “a sportello” per la presentazione delle manifestazioni di interesse ad ospitare tirocini e progetti di sussidiarietà rivolti a beneficiari di ReD).
Intanto la Regione Puglia comincia la formazione per tutti gli operatori in vista del completamento della fase di avvio della attuazione del Reddito di Dignità. E lo fa organizzando per giovedì 28 luglio un grande evento formativo rivolto ai RUP degli Ambiti territoriali e agli operatori di CAAF e Patronato pugliesi, tutti accreditati ad operare su piattaforma telematica www.sistema.puglia.it/red, ciascuno per il proprio profilo di competenza e operatività.
Obiettivo del seminario è illustrare le funzionalità della piattaforma telematica e il funzionamento delle distinte procedure telematiche, oltre a fornire alcuni chiarimenti di carattere generale a supporto della documentazione già prodotta, per assicurare uniformità su tutto il territorio regionale ai primi step di implementazione del reddito di Dignità.Il seminario, organizzato in collaborazione con Innovapuglia, sarà della durata di 3 ore e si svolgerà in due fasce orarie (prima sessione, dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e seconda sessione dalle ore 14.30 alle ore 17.30).
L’evento formativo si terrà presso la sede della Regione Puglia, a Bari in via Gentile 52 (V piano, sala riunioni, capienza totale circa 60 persone), collegata in videoconferenza con:
Bari, (via Gentile 52, Sala A e Sala B, capienza totale circa 70 persone)
Lecce (Viale A. Moro, sede Regione Puglia, capienza 100 persone)
Foggia (via A. Volta 13, sede Regione Puglia, capienza 40 persone).
Si prevede un coinvolgimento in presenza di circa 550 unità oltre a tutte quelle che si collegheranno in streaming: la platea di riferimento è composta da 45 RUP degli rispettivi Ambiti territoriali e da circa 800 operatori di sportello CAF e Patronato aderenti alle principali reti regionali.
Vista la capienza limitata delle sedi indicate, è necessario segnalare la propria partecipazione a tale attività formativa dando comunicazione via e-mail all’indirizzo red.inclusionesociale@regione.puglia.it specificando i seguenti dati:

1)    NOME – COGNOME

2)    ORGANIZZAZIONE DI APPARTENENZA.

3)    PRENOTAZIONE  VIDEOCONFERENZA PRESSO SEDE DI …

(indicare BARI/LECCE/FOGGIA)

4)    fascia oraria prescelta (indicare I sessione/II sessione)
e dovrà essere inviata entro e non oltre le ore 12.00 del 27/07/2016 al fine di consentire la migliore organizzazione logistica vista la limitata capienza delle sedi indicate. In caso di superamento del limite massimo di capienza di ciascuna sede sarà data comunicazione di spostamento all’altra sessione, ovvero di voler seguire a distanza il seminario.