Lunedì, 19 Agosto 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

A Bari il Convegno Nazionale della Scuola Ingegneria&Architettura: presente il ministro Toninelli

Si parlerà di Sismabonus, provvedimento che offre una detrazione fino all'85% per interventi anti-sismici

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 25/03/2019 da Redazione

Il Sismabonus offre una detrazione fino all'85% per interventi anti-sismici sugli edifici anche in molti Comuni della Puglia, una regione ben più vulnerabile dal punto di vista sismico di quel che comunemente si pensa.  Dieci comuni pugliesi dell'area garganica si trovano, infatti , in zona sismica 1, quella dove è più elevata la probabilità di forti terremoti, e ben 105 (fra cui anche l'area di Bari,  Barletta, Andria, Trani, Foggia e Taranto) si trovano in aree a rischio medio-alto, le zone 2 e 3.  Il Sismabonus, però, è uno strumento ancora poco utilizzato, sebbene rappresenti una potente leva per il rilancio del settore delle costruzioni.

 

Alle opportunità offerte da questa agevolazione la Scuola Ingegneria & Architettura (SI&A) dedicherà il suo quinto convegno nazionale che si terrà a Bari il prossimo 28 marzo alla presenza del ministro delle Infrastrutture Danilo Toninelli e del presidente nazionale di ANCE Gabriele Buia. Il convegno, dal titolo "Sismabonus – Rilanciare il mondo delle costruzioni, Rigenerare e Recuperare le periferie",  si terrà presso il Nicolaus Hotel di Bari a partire dalle 14.30.

 

Introdurrà i lavori il presidente della Scuola Ingegneria & Architettura (SI&A) Amedeo Vitone, ingegnere e già docente del Politecnico di Bari. Il coordinatore del convegno e vicepresidente di SI&A Roberto Lorusso condurrà i lavori, durante i quali si susseguiranno le relazioni del presidente del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, Donato Carlea, del presidente nazionale di ANCE Gabriele Buia, del docente dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II" Edoardo Cosenza, del membro del CEN (Comitato Europeo di Normazione) e docente di SI&A Fabrizio Palmisano. Interverranno anche Emanuele Renzi, coordinatore del Servizio Tecnico Centrale del CSLLPP, Antonio Lucchese, componente del Servizio Tecnico Centrale del CSLLPP, Gianluca Ievolella, già componente del CSLLPP e neo Provveditore Interregionale Opere Pubbliche Sicilia e Calabria e Lidia Tulipano della C2R Energy Consulting, spin-off del Politecnico di Torino.



loading...