Mercoledì, 2 Dicembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, installati i primi 'Traficam': serviranno a monitorare il traffico nei punti nevralgici della città

Attualmente sono 4 gli strumenti già installati: due su lungomare Vittorio Veneto - via Brigata Regina, 1 in via De Giosa - piazza Luigi Savoia e 1 in piazza IV Novembre.

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 23/02/2017 da Redazione

Sono cominciate a Bari le operazioni di installazione di 15 Traficam, le apparecchiature a onde infrarosse in grado di rilevare in tempo reale informazioni sul traffico per poi trasmetterle al Centro Elaborazione Dati - CED, che sarà realizzato nella sala operativa della Polizia municipale. Attualmente sono 4 le Traficam già installate, in particolare 2 su lungomare Vittorio Veneto - via Brigata Regina, 1 in via De Giosa - piazza Luigi Savoia e 1 in piazza IV Novembre.

Le apparecchiature forniscono dati di traffico dati di traffico in tempo reale, che verranno poi utilizzati dal CED al fine di modificare automaticamente i piani semaforici in base alle effettive condizioni dei flussi veicolari. Le operazioni di montaggio termineranno entro due settimane e interesseranno viale Kennedy - viale De Laurentis (3), via Brigata Regina - via Pagano - via Dante (2), corso Vittorio Emanuele - via Quintino Sella (2), largo 2 Giugno (2) e viale Giovanni XXIII - viale Orazio Flacco (2). Questi lavori rientrano nel progetto ITS – Information Transportation System, finanziato dal Ministero dei Trasporti.  

Nei prossimi giorni saranno avviate anche le installazioni di 12 videocamere in 4 punti nevralgici della città, sempre con l'obiettivo di acquisire dati in tempo reale sui volumi di traffico. Gli incroci individuati sono via Napoli - Caracciolo (4), via Amendola - via Stoppelli (4), via Bitritto - via Partipilo (2) e lungomare Perotti - via Ballestrero(2).