Mercoledì, 23 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ilva, il vicepresidente ArcelorMittal in Senato: 'Coperture dei quattro parchi minerali entro il 2020'

Matthieu Jehl durante l'audizione: 'Vogliamo convincere la Commissione della validità del nostro progetto'

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 22/11/2017 da Redazione

 "Entro il 2020 contiamo di realizzare le coperture dei quattro parchi minerali. L'investimento prevede 365 milioni. C'e' l'accordo con il ministero per avviare subito i lavori e noi siamo d'accordo". Così Matthieu Jehl, vice presidente di ArcelorMittal, durante l’audizione in Senato di questa mattina. "L'Ilva di Taranto - ha aggiunto - sarà la prima acciaieria integrata in Europa e una delle poche al mondo con una copertura dell'area delle materie prime"

Jehl ha parlato anche del piano ambientale, precisando che al termine dei lavori le emissioni passeranno dai 25 milligrammi al metro cubo attuali ai 10 milligrammi al metro cubo, con un conseguente miglioramento del 60% rispetto ad oggi.  "Siamo consapevoli dell'impatto che le nostre attività hanno sulle comunità e siamo anche convinti che aziende devono generare benessere nella comunità dove operano" ha aggiunto.

Il vicepresidente della società si è soffermato anche sulla presunta richiesta della Commissione europea di uscire dal consorzio a causa delle preoccupazione che l’operazione Ilva ha sollevato sul fronte della concorrenza: “Per una fusione di questa portata è normale un approfondimento dell'antitrust europeo. Vogliamo convincere la Commissione della validità del nostro progetto per l'Ilva”.