Giovedì, 21 Novembre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Mattarella premia i migliori studenti d'Italia: quattro sono pugliesi

Le giovani promesse hanno preso almeno 9 all’esame di terza media, la media dell’8 nei primi 4 anni delle superiori e 100 alla maturità

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 21/10/2019 da Redazione

Hanno preso almeno 9 all’esame di terza media, la media dell’8 nei primi 4 anni delle superiori e 100 alla maturità: sono questi i criteri che hanno decretato i migliori studenti d’Italia. Sui 3mila candidati che hanno presentato la candidatura, solo 26 sono stati scelti tra i più bravi "scolari". Tra questi ci sono anche quattro pugliesi e un lucano. Martedì saranno premiati dal Presidente della Repubblica, nominati alfieri del lavoro.

Ecco i loro nomi: Giovanni Pellegrino, 19 anni, di Castellana Grotte, è iscritto al primo anno di Medicina a Bari, Chiara Dileo, di Altamura, Lorenzo Miglietta, di Galatone e Lorenzo Musmeci di Taranto che frequenta lingue straniere. Insieme agli alfieri il presidente Mattarella premierà anche i 25 cavalieri del lavoro, proprio per rimarcare la continuità e dell’impegno nello studio e nella vita.