Martedì, 28 Gennaio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Fondo For.Te, 82 milioni di euro per le imprese pugliesi che intendono investire sulla crescita

Tante le aziende presenti a Bari per assistere alla tappa pugliese dell’evento “Tieniti For.Te. Roadshow”, che racconta in maniera appassionante i vantaggi reali della formazione continua

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 18/10/2018 da Redazione

Con 82 milioni di euro destinati al finanziamento di piani formativi a costo zero, attraverso avvisi pubblici rivolti alle aziende aderenti, Fondo For.Te. è al fianco delle imprese pugliesi che intendono investire sulla crescita. Oltre agli strumenti che consentono alle aziende di realizzare una formazione “su misura” per i propri dipendenti, il Fondo quest’anno introduce due grandi novità che riguardano il finanziamento di percorsi formativi dedicati all’innovazione tecnologica e al comparto socio-sanitario. Tante le aziende presenti a Bari per assistere alla tappa pugliese dell’evento “Tieniti For.Te. Roadshow”, che racconta in maniera appassionante i vantaggi reali della formazione continua e delle opportunità offerte dal Fondo, attraverso un viaggio multimediale alla riscoperta dei valori, della motivazione e dell’emozione di far crescere le imprese.

Secondo i dati ANPAL del 2016-2017, l’Italia continua ad essere sotto la media dell’Unione Europea per numero di partecipanti alla formazione continua, contando una percentuale dell’8,3% sulla popolazione adulta tra i 25 ed i 64 anni, rispetto alla media Europea del 10,8%. Nel panorama nazionale sull’utilizzo dei Fondi Interprofessionali per la formazione continua, la Puglia si pone all’ottavo posto, con il 3,6% dei piani formativi approvati.

Michele Emiliano, rivolgendosi alle imprese pugliesi, ha sottolineato quanto investire sul capitale umano per paesi come l’Italia, sia di fondamentale importanza. “Imparare è un elemento determinante, quanto capire come la formazione del personale incida sui dati aziendali è fattore discriminate per convincere gli imprenditori ad accedere ai fondi per la formazione. Oggi più che mai - sottolinea il Governatore pugliese - la qualità di un imprenditore è determinata dalla qualità dei propri collaboratori e della capacità di fare squadra. 

Le sfide sempre più complesse poste dalla globalizzazione, il continuo sviluppo tecnologico e la trasformazione digitale, pongono il tema della formazione professionale in cima alla lista delle priorità strategiche delle aziende italiane per poter competere e rafforzare la capacità di rimanere e crescere nel mercato del lavoro. “È fondamentale – conclude Paolo Arena, Presidente di For.Te. - che le aziende si mettano in gioco per sostenere percorsi formativi efficaci e dinamici, in linea con la modernizzazione del mercato del lavoro e l’incremento della produttività. La formazione continua non è un optional, è un importante leva strategica che permette alle imprese e ai lavoratori di competere e stare sul mercato. For.Te. - continua Arena – intende contribuire attivamente allo sviluppo delle imprese ed al raggiungimento dell’obiettivo di occupabilità dei lavoratori, ponendosi quale partner delle aziende per far crescere i talenti e quindi far crescere le aziende.”

 

Il “Tieniti For.Te RoadShow”, un evento multimediale dedicato a tutte le aziende del tessuto imprenditoriale italiano che desiderano confrontarsi sul tema della crescita aziendale, attraverso un percorso di formazione continua altamente qualificante e completamente gratuito. L’ultimo appuntamento imperdibile, dei 6 previsti quest’anno, è in programma a Roma il prossimo 29 novembre. Il Roadshow, unisce formazione ed intrattenimento per raccontare alle aziende i vantaggi reali della formazione continua e le diverse opportunità offerte dal Fondo. A condurre gli incontri sarà Anthony Smith, Business coach e speaker motivazionale per aziende del panorama italiano ed internazionale, da sempre al fianco di For.Te. nel percorso esperienziale dedicato alle aziende e ai propri lavoratori. La metodologia di approccio di Smith, sposa pienamente il concept di For.Te e fornisce un contributo innovativo nella diffusione della cultura della formazione continua.