Giovedì, 17 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Aeroporto Gino Lisa Foggia, Emiliano: 'Abbiamo ottenuto l'autorizzazione per il potenziamento e l'allungamento della pista'

Il Provveditorato per le Opere Pubbliche della Puglia, accertandone la conformità urbanistica, ha dato il nulla osta al perfezionamento dell'Intesa Stato-Regione sul progetto definitivo

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 18/07/2018 da Redazione

"La positiva chiusura della conferenza di servizi sul potenziamento dell'aeroporto di Foggia è il risultato che premia un lungo lavoro fatto dalla Regione e Aeroporti di Puglia per lo sviluppo integrato del sistema degli scali pugliesi". Lo ha detto il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, commentando il decreto con cui il Provveditorato per le Opere Pubbliche della Puglia, accertandone la conformità urbanistica, ha dato il nulla osta al perfezionamento dell'Intesa Stato-Regione sul progetto definitivo delle opere di prolungamento della pista di volo del "Gino Lisa" di Foggia. 

 

Il procedimento davanti al Provveditorato per le Opere Pubbliche della Puglia, riguardante l'investimento da 14 milioni di euro sull'aeroporto foggiano, si era concluso con un'archiviazione il 24 gennaio scorso. Il successivo 19 aprile, su sollecitazione della Regione e di Aeroporti di Puglia, la Direzione centrale Vigilanza Tecnica dell'ENAC aveva chiesto l'apertura di un nuovo procedimento. L'11 maggio, il Provveditorato ha indetto una conferenza di servizi decisoria nella forma semplificata per l'accertamento della conformità urbanistica degli interventi previsti nel progetto di allungamento della pista. Dopo aver acquisito tutti gli assensi, ieri, il Provveditorato ha chiuso positivamente la conferenza con l'approvazione del decreto.

 

"Siamo certi – ha osservato l'assessore regionale al Bilancio e alla Programmazione, Raffaele Piemontese – che questo risultato servirà non solo ad avviare concretamente il cantiere di un'opera strategica, ma anche a concentrare gli sforzi sulla prospettiva dello sviluppo dello scalo".

 

"Ringraziamo tutti i settori regionali coinvolti e Aeroporti di Puglia – ha aggiunto l'assessore regionale all'Agricoltura, Leonardo Di Gioia – perché ci hanno consentito di concludere in pochi mesi una complessa conferenza di servizi, immettendo una dose di fiducia per il prosieguo della cooperazione necessaria a fare tutti i prossimi passi".