Lunedì, 30 Marzo 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, nuove luci illuminano muraglia e Fortino: 'Accoglieremo il Papa con i colori della pace'. VIDEO

Circa 130 punti luce dotati di nuovi proiettori a LED consentono un risparmio energetico del cinquanta per cento

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 18/02/2020 da Giuseppe Bellino

Si accendono le luci della Muraglia e del Fortino S. Antonio di Bari. La nuova illuminazione artistica è stata inaugurata poco dopo il tramonto alla presenza del direttore di Enel Italia Carlo Tamburi e dell’assessore ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso. Durante la visita di papa Francesco, la muraglia che circonda il borgo antico e il fortino di Sant’Antonio saranno illuminati con i colori della pace.

I lavori realizzati da Enel X, la business line del gruppo Enel dedicata ai servizi innovativi e alle soluzioni digitali, hanno interessato il tratto di Muraglia che parte da via Venezia e prosegue dal Fortino verso la Basilica di San Nicola per raggiungere il complesso di Santa Scolastica. L’opera è frutto di una convenzione firmata, alla fine di ottobre, tra Enel e Comune di Bari. Il nuovo impianto è ispirato a principi di sostenibilità attraverso la sostituzione delle tecnologie tradizionali con sistemi di illuminazione all’avanguardia. Circa 130 punti luce dotati di nuovi proiettori a LED consentono un risparmio energetico del cinquanta per cento. Durante l’inaugurazione è stato possibile apprezzare come il nuovo impianto di illuminazione sia in grado di cambiare colore, creare nuovi scenari di luce, e rispondere alle esigenze di Soprintendenza e Comune in occasione di eventi particolari.

 “Siamo estremamente soddisfatti di avere contribuito a realizzare un’infrastruttura innovativa e sostenibile in grado di valorizzare la bellezza di uno dei luoghi più suggestivi della città di Bari” ha commentato Carlo Tamburi, direttore Enel Italia. “Innovazione e sostenibilità sono due cardini della visione di Enel che in associazione alla lungimiranza dell’amministrazione comunale fanno sì che Bari disponga di una nuova illuminazione capace di coniugare efficienza e sostenibilità, tutelando il patrimonio artistico della città”.