Sabato, 17 Novembre 2018 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

'E' un paese per giovani' entra nella fase 2, è arrivato il momento di candidarsi

Quest'anno c'è una novità: oltre alle startup possono concorrere anche i singoli talenti

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 17/10/2018 da Giuseppe Bellino

“È un paese per giovani” scalda i motori. Dopo i nove giorni di dialoghi, incontri e workshop che si sono tenuti nel padiglione 137 della Fiera del Levante, il contest lanciato dalla Banca Popolare di Bari e supportato dal nostro giornale, è entrato nel vivo della fase due. La prima, quella che si è appena conclusa, ha permesso ai giovani di ascoltare le testimonianze di alcune eccellenze italiane di settori diversi: dall'inviata di guerra Tiziana Ferrario, ai ragazzi di ‘Casa Surace’, dalla scienziata Luisa Torsi alla campionessa italiana paralimpica Nicole Orlando e tante altre. Oltre ai dialoghi ci sono stati i workshop focalizzati sui temi della comunicazione e dell'informazione. Un melting pot di storie, idee e pensieri, visioni future che hanno proiettati i giovani nel mondo del lavoro stimolandoli a costruire il loro futuro in Italia.
Tornando alla fase due, quella attualmente in corso, si aspettano i progetti o le candidature dei talenti. Partecipare al contest è ovviamente gratuito ed è molto semplice. Basta presentare una o più idee in differenti ambiti (tecnologico, umanistico socio-culturale, economico-finanziario e di sviluppo del territorio). Il contest è riservato ai giovani di età compresa dai 18 ai 35 anni. C’è tempo fino al 31 gennaio 2019 per non perdere questa importante occasione. 
Per i dettagli e per candidarsi direttamente basta cliccare qui: http://www.popolarebari.it/content/bpb/it/il-gruppo/news-e-eventi/iniziative/paese-per-giovani.html



loading...

Speciale Bifest2018 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet