Venerdì, 18 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

I sindacati ottengono incontro al Mise per analizzare la questione Ilva

La richiesta di Fiom, Uilm e Fim è stata accolta dal ministro Calenda. Riunione fissata per il 21 giugno prossimo

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 17/06/2016 da Redazione

I sindacati dei metalmeccanici Fiom, Uilm e Fim hanno chiesto formalmente un incontro al ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda sulla vicenda Ilva.   "Attendiamo a giorni la convocazione" ha detto Rocco Palombella segretario generale Uilm. "Siamo molto preoccupati. L'ultimo decreto allunga ancora i tempi del risanamento del rilancio del centro siderurgico. Il vero problema all'Ilva è che si continua a perdere tempo e il tempo non è un fattore secondario" sottolineando che l'amministrazione straordinaria "pur avendo ridotto le perdite continua a bruciare 20 milioni di euro al mese". Immediata la risposta del governo: la viceministra Teresa Bellanova ha convocato i segretari generali il prossimo 21 giugno al Mise per analizzare la situazione Ilva.

Alla riunione parteciperà il ministro Carlo Calenda.