Domenica, 31 Maggio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, Granoro dona una bibliotechina ai bambini dell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII. VIDEO

Un kit completo di libri dai 6 agli 11 anni sarà disponibile ai piccoli pazienti presenti nel reparto di Ortopedia

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 16/10/2018 da Redazione

Ci sarà anche il contributo di Granoro a rendere ancora più accoglienti e funzionali i reparti dell’Ospedale Pediatrico “Giovanni XXIII” di Bari.

“Aiutaci a Crescere. Regalaci un Libro!” è infatti l’iniziativa solidale delle 200 librerie “Giunti al Punto” alla quale Granoro ha aderito con entusiasmo: dal 1° al 31 agosto 2018, con l’iniziativa “Aiutaci a crescere, regalaci un libro”- in tutte le librerie Giunti al Punto è stato possibile donare, in piena libertà di scelta, libri alle scuole dell’infanzia e alle scuole primarie o ai reparti pediatrici.

L’azienda leader nel settore della pasta ha donato ufficialmente una bibliotechina per l’infanzia (un kit completo di libri dai 6 agli 11 anni) ai bambini presenti nel reparto di Ortopedia dell’ospedale Giovanni XXIII di Bari. L’iniziativa, promossa attraverso la collaborazione dell’Associazione di volontariato “Libri su Misura onlus” (attiva nella promozione della lettura nei reparti pediatrici di Bari e in particolare nel reparto Oncoematologia pediatrica del Policlinico di Bari, del Giovanni XXIII e dell’Ospedale S. Paolo), si inserisce nella positiva esperienza del 2017, anno in cui sono stati raccolti più di 233.000 volumi, raggiungendo oltre 20.000 scuole primarie, che hanno potuto arricchire in modo significativo le proprie biblioteche di classe contribuendo, oggi, alla formazione dei lettori e dei cittadini di domani. In 8 anni è stato possibile raccogliere e donare oltre un milione e duecentomila libri, volumi preziosi che hanno arricchito non solo le scuole ma anche gli ospedali pediatrici e nelle biblioteche.

“Sostenere la donazione di libri – affermano gli organizzatori - vuol significare progettare insieme un percorso di crescita e di benessere dei nostri ragazzi. Allestire e sviluppare una biblioteca rappresenta la realizzazione di un servizio ricreativo ed educativo, nell'ottica di una sempre maggiore tutela del bambino. Con l'aiuto delle donazioni potremo migliorare i risultati ottenuti e il lavoro svolto nelle scorse edizioni in favore dei bambini e della lettura”.