Giovedì, 28 Maggio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Turismo, un incontro per discutere dei grandi eventi come strumenti di marketing

L’evento ha analizzato un settore specifico dell’industria turistica, quello del turismo M.I.C.E. che identifica i viaggiatori come partecipanti a ‘’Meeting, Incentive, Conference and Exhibition’’.

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 15/12/2018 da Redazione

I grandi eventi e gli eventi speciali sono strumenti vincenti di comunicazione, efficaci leve di marketing territoriale, urbano e turistico, che consentono di conseguire importanti incrementi nei flussi turistici incoming.  Ne è convinta Sonia Ferrari, autrice del libro Event Marketing - I grandi eventi e gli eventi speciali come strumenti di marketing presentato a Bari dal Gruppo Tecnico Turismo di Confindustria Puglia.

“Le imprese – spiega l’autrice Sonia Ferrari  – sempre più frequentemente legano il proprio nome ad un evento, attraverso iniziative di event marketing capaci di generare diversi vantaggi competitivi. Il management degli eventi può essere studiato come uno strumento di comunicazione per le imprese per migliorarne l’immagine ed il posizionamento, contribuire alla crescita della notorietà, all’attrazione di investimenti e finanziamenti e a generare effetti economici e moltiplicativi”.

L’evento ha analizzato un settore specifico dell’industria turistica, quello del turismo M.I.C.E. che identifica i viaggiatori come partecipanti a ‘’Meeting, Incentive, Conference and Exhibition’’. Un settore in continua crescita che rappresenta un’opportunità per le destinazioni turistiche della Puglia.

“Il turismo congressuale – afferma Massimo Salomone, coordinatore del Gruppo Tecnico Turismo di Confindustria Puglia – non solo permette di destagionalizzare i flussi turistici incoming, ma coinvolge e finanzia, con il suo straordinario indotto, anche una vasta gamma di professionisti e di aree produttive. Il Turismo MICE è un formidabile volano per creare valore, per rafforzare il settore turistico ‘’leisure’’, per stimolare la spinta imprenditoriale e soprattutto per incrementare l’occupazione nella nostra regione”.

L’offerta di eventi ha mostrato una crescita esponenziale negli ultimi anni e il trend sembra non dover cambiare in futuro. La possibilità di segmentare efficacemente il mercato, di attrarne porzioni specifiche e individuate in modo molto preciso per ciascuna manifestazione rende possibile progettare e realizzare l’evento in modo da massimizzare i livelli di soddisfazione dei partecipanti e consente anche di effettuare forme di comunicazione fortemente mirate.

Hanno dialogato con l’autrice, moderati da Massimo Salomone, Marina Lalli, Vice Presidente Vicario di Federturismo, Maddalena Milone, Vice Presidente della Sezione Turismo di Confindustria Bari e Bat, e Vito Roberto Santamato, Direttore del corso di Laurea in Progettazione e Management dei Sistemi Turistici dell’Università di Bari.