Giovedì, 17 Ottobre 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Progetto Triton, lanciato l'avviso pubblico per la Summer School di 6 giorni tra Grecia e Puglia

Possono candidarsi al bando funzionari pubblici e/o tecnici che operano nei campi della pianificazione della gestione costiera e delle azioni per ridurre l’erosione

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 15/07/2019 da Redazione

Il progetto Triton offre a sedici funzionari pubblici e professionisti l’opportunità di partecipare alla Summer School sulla gestione sostenibile delle coste e azioni per ridurre l’impatto dell’erosione costiera.

 

Attraverso il progetto, finanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera Interreg V-A Grecia-Italia 2014/2020, è stato infatti lanciato un avviso pubblico per selezionare sedici allievi (8 residenti in Puglia e 8 in Grecia), ai quali saranno rimborsate le spese di viaggio e soggiorno (fino a un massimo di 700 euro) per partecipare al corso di formazione internazionale, che si svolgerà in due parti, in Grecia occidentale e in Puglia.

 

La Summer school è articolata in 6 giornate di formazione di 6 ore ciascuna: il primo modulo si svolge in Grecia e comprende 2 giorni di lezioni presso l'Università di Patrasso e una visita di studio al Golfo di Patraikos (interessato da notevoli fenomeni di erosione), rispettivamente il 24, 25 e 26 settembre 2019; il secondo modulo si svolge in Puglia e comprende 2 giorni di lezioni a Taranto e una visita di studio in un caso pilota in Puglia, rispettivamente nei giorni 1, 2 e 3 ottobre 2019.

Il corso si tiene in lingua inglese ed è erogato dalla Regione Puglia (capofila del progetto) attraverso l’ARTI, in collaborazione con i partner del progetto Triton, e comprende lezioni, visite e project work. I contenuti della Summer school affrontano gli aspetti tecnici, ingegneristici, paesaggistici e scientifici della gestione delle coste per ridurre l’erosione, nonché il quadro giuridico-normativo.

I principali argomenti del corso riguardano: analisi dell’impatto dell’erosione costiera da un punto di vista tecnico e geologico, marketing territoriale e impatti socio-economici e ambientali; gestione integrata delle coste e strumenti ICT di gestione e pianificazione (web GIS e SID); la strategia EUSAIR sulla gestione sostenibile delle coste; indicatori di monitoraggio della gestione delle coste per prevenire il fenomeno dell’erosione; analisi della direttiva Bolkestein e sue applicazioni in Puglia e Grecia occidentali; modelli di previsione dell’erosione costiera; utilizzo di strumenti di pianificazione GIS per supportare le decisioni amministrative; buone pratiche di contrasto dell’erosione costiera, con visite di studio.

Possono candidarsi al bando per partecipare alla Summer School funzionari pubblici e/o tecnici che operano nei campi della pianificazione della gestione costiera e delle azioni per ridurre l’erosione.

 

Per partecipare è necessario compilare il modulo allegato al bando (allegato 1), completo di allegato 2, che descrive le competenze dei candidati, oltre a una copia di documenti validi per viaggiare in Grecia e in Italia (passaporto o carta d'identità), da inviare esclusivamente a l'indirizzo PEC arti@pec.rupar.puglia.it entro le 12:00 (ora CET) del 05 settembre 2019, con l’oggetto "Summer School".