Venerdì, 28 Febbraio 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Bari, anticipate le attività di manutenzione delle spiagge: dal 20 febbraio interventi a Torre Quetta

Interventi in programma anche sulla costa Nord, tra Palese e Santo Spirito

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 14/02/2017 da Redazione

Questa mattina l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, insieme ai tecnici comunali e al direttore dei lavori esterno, è stato impegnato in un sopralluogo presso la spiaggia di Torre Quetta, finalizzato ad anticipare le attività di manutenzione delle spiagge baresi, così da consegnarle in buone condizioni già per i primi giorni della bella stagione.

Lo scorso anno, infatti, il lido ero stato colpito da forti mareggiate che ne avevano danneggiato i pontili e rimodellato profondamente la linea di battigia.

"Per fortuna la situazione della spiaggia cittadina - commenta Galasso - è migliore di quanto ci aspettassimo, sebbene non si possa escludere che nei prossimi due-tre mesi si verifichino nuove mareggiate. Ad ogni modo abbiamo programmato, già a partire dal 20 febbraio, di avviare alcune attività di manutenzione, cominciando dai bagni pubblici, che saranno riparati, riverniciati e resi completamente agibili. Dal 1° aprile, in accordo con l'AMIU, squadre della municipalizzata barese avvieranno le attività di pulizia di inizio stagione lungo la costa, con la contestuale rimozione di tronchi, rifiuti e residui plastici che il mare vi ha depositato negli scorsi mesi. Poi avvieremo anche la riparazione dei pontili danneggiati e procederemo con le operazioni di spianamento e ripascimento della ghiaia, così da ripristinare la naturale pendenza della spiaggia verso il mare, con l'obiettivo di rendere Torre Quetta completamente fruibile già per le festività di Pasqua”.

Nell'ambito degli interventi sulla costa cittadina, saranno effettuati dei lavori di manutenzione anche presso due piccole spiagge nel quartiere San Cataldo, quella accanto al ristorante Provolina e quella attigua al lido San Francesco. Si tratta di opere richieste dai cittadini e dai comitati di quartiere: in entrambi i casi saranno sistemati i vialetti creando un ulteriore varco di ingresso in ciascun'area, in modo da migliorarne la fruibilità, saranno ripristinati i cordoli esistenti e verrà risistemato il ghiaino nelle zone che ne sono prive. Questi due spiaggette saranno interessate anche dalla realizzazione di un impianto di pubblica illuminazione che le renda più sicure anche nelle ore notturne.

Per completare le opere previste saranno impiegate delle economie dell'appalto dello scorso anno non ancora utilizzate, con l'obiettivo di spenderle entro aprile per anticipare tutte le lavorazioni necessarie. Nel frattempo sono andati in gara i nuovi appalti che saranno operativi per il mese di maggio, prima dell'inizio della stagione balneare.

Anche sulla costa nord, tra Palese e Santo Spirito, sono stati calendarizzati interventi che prevedono la pulizia complessiva delle spiagge, lo spianamento e rinascimento, la rigenerazione e sostituzione degli arredi danneggiati e la realizzazione di piccoli lavori edili testi a migliorare la fruibilità di questi spazi fortemente frequentati nella bella stagione.