Sabato, 25 Maggio 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Macnil Zucchetti apre una sede a Gravina in Puglia: 'Vivaio digitale per startup e imprese'

L'azienda informatica leader nel mercato automotive porta avanti il progetto 'Murgia Valley'

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 12/03/2019 da Redazione

Si ispira ai quartier generali dei giganti dell’hi-tech della Silicon Valley, sorti in questi anni sullo stesso 41° parallelo, ma preserva il suo carattere originario: è orgogliosa delle sue radici ed aperta al territorio dove opera da quasi 20 anni, coltivando un rapporto speciale con esso, quasi osmotico, per far crescere giovani talenti e sviluppare l’economia digitale e la cultura d’impresa di quest’area tradizionalmente agricola del Mezzogiorno, dove una volta sorgeva il famoso distretto del mobile imbottito, oggi conosciuta anche come “Murgia Valley”.

Con queste caratteristiche si presenta la nuova sede di Macnil, azienda informatica del Gruppo Zucchetti e leader nel mercato automotive col brand GT Alarm, che sorge nella Zona Pip di Gravina in Puglia, su una struttura di 4.500 mq super moderna e attrezzata di ogni comfort: dall’asilo alla mensa aziendale, dalla zona relax con palestra all’orto botanico, un ampio auditorium per meeting e congressi, ma soprattutto l’area denominata “Vivaio Digitale”, un Innovation Lab nato per ospitare StartUp, Micro Imprese e PMI che potranno crescere e trasformarsi in aziende mature attraverso il know-how tecnologico e digitale, l’esperienza di mercato e il networking di Macnil.

La nuova sede è stata realizzata grazie all’ammissione di Macnil al Contratto di Programma di 6,5 milioni di euro cofinanziato da Fondi Europei attraverso la Regione Puglia e la sua Agenzia Puglia Sviluppo per un progetto di ricerca nell’Internet of Things, dove Macnil vanta una forte expertise nel campo Automotive, delle Smart City, dell’Health e della Mobilità Elettrica.

«Dopo questo lungo percorso di crescita con significativi obiettivi professionali ed economici raggiunti, come l’ingresso nel 2014 all’interno del primo gruppo informatico italiano,  il Gruppo Zucchetti, e successivamente l’acquisizione del marchio automotive GT Alarm, con una sede a Varese - spiegano Mariarita Costanza e Nicola Lavenuta, fondatori dell’azienda da cui prende il nome (Mac e Nil) - abbiamo sentito il dovere di contribuire allo sviluppo del territorio murgiano, investendo con un nostro Innovation Lab sulla crescita dei talenti e offrendo loro un’alternativa attrattiva per non emigrare al Nord o all’estero, dimostrando quindi a noi stessi e al nostro territorio che “nulla è impossibile”».

“Nulla è impossibile!” è stato per quasi 20 anni il motto che ha accompagnato i due fondatori della Macnil, spingendoli a perseverare in questo obiettivo di restare al Sud e portare una piccola azienda informatica a scalare i vertici del mercato automotive e IoT, diventando partner tecnologico affidabile per operatori Telco come Telecom e Poste Mobile, e con l’acquisizione di GT Alarm con le principali Case Auto come Ford, Peugeot, Citroen, Renault Iberia, Mercedes, Audi, Volkswagen, Seat, Scoda e Compagnie Assicurative come il Gruppo Admiral con il marchio ConTe.it.

La nuova sede Macnil permetterà al Progetto Murgia Valley di crescere ed espandersi, lavorando in rete con altri imprenditori del territorio, aiutando i giovani talenti del territorio ad emergere, recependo e potenziando tutta quella energia positiva che arriva dal territorio murgiano, che include anche Matera (a 15 km da Gravina), Capitale Europea della Cultura 2019, città di grande attrazione nazionale ed internazionale.



loading...