Sabato, 19 Settembre 2020 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Ricerca, sperimentazione e formazione: Politecnico di Bari e Aeronautica militare firmano intesa

L’accordo è volto anche all’accrescimento ed all’elevazione dell’immagine e delle professionalità delle due organizzazioni coinvolte nell’ambito di eventuali progetti comuni, in una prospettiva di sistema Paese.

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 10/09/2020 da Redazione

Questa mattina il prof. Francesco Cupertino, Magnifico Rettore del Politecnico di Bari e il Generale di Squadra Aerea Aurelio Colagrande, Comandante del Comando Scuole dell’Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea di Bari, si incontreranno presso la sede del Rettorato, Sala del Consiglio (via Amendola, 126/b), per siglare un accordo quadro tra il Politecnico e l’Aeronautica Militare finalizzato a sviluppare sinergie nell’ambito dei rispettivi compiti d’istituto, attraverso rapporti di collaborazione, attività formative e di ricerca in settori di reciproco interesse.

Il protocollo d’intesa è finalizzato a consolidare la collaborazione tra il Politecnico di Bari e l’Aeronautica Militare nell'ambito delle attività di formazione, ricerca e sperimentazione, in particolare del settore aerospaziale, con riferimento alle tematiche del volo umano spaziale.

In una prospettiva di completa sinergia, con il protocollo d’intesa, le parti si impegnano a stipulare specifici accordi attuativi che riguarderanno il settore scientifico e le attività di ricerca, consulenza e/o formazione.  L’accordo è volto anche all’accrescimento ed all’elevazione dell’immagine e delle professionalità delle due organizzazioni coinvolte nell’ambito di eventuali progetti comuni, in una prospettiva di sistema Paese.

La collaborazione tra il Politecnico di Bari e l’Aeronautica Militare si concretizzerà nell’organizzazione di workshop, seminari, lezioni a favore di studenti, dirigenti, funzionari ed operatori e di lectio magistralis di alti rappresentanti delle parti ed eventi similari rivolti a tematiche di interesse comune. Saranno sviluppati, inoltre, progetti formativi e iniziative di job placement, tirocini pratici e stage a favore di studenti o di dipendenti che avranno come oggetto l’acquisizione della conoscenza di realtà produttive diverse dalla propria al fine di completare il percorso formativo accademico o professionale.