Venerdì, 26 Aprile 2019 - Ore
Direttora: ANNAMARIA FERRETTI
Facciamo Notizie

Puglia, vivaisti in stato di agitazione: 'Emergenza Xylella affossa il settore, mille licenziamenti a febbraio'

Lunedì 11 febbraio i titolari dei vivai consegneranno le chiavi delle aziende e le lettere di licenziamento all’Assessore Di Gioia

Pubblicato in Sviluppo e Lavoro il 07/02/2019 da Redazione

I vivaisti pugliesi dichiarano lo stato di agitazione. L’annuncio dei lavoratori è arrivato due giorni dopo la riunione tenutasi a Monopoli per discutere delle problematiche che stanno affossando il settore, come “l’emergenza fitosanitaria da Xylella Fastidiosa” e “l’impossibilità di produrre piante specificate nell’area delimitata a Xylella in continuo avanzamento”.

Lunedì 11 febbraio alle ore 9,30, presso i Vivai Agricoltura Giovane Coop. di Monopoli, si terrà la conferenza stampa a cui saranno invitati, l’Assessore Regionale Leonardo Di Gioia, Consiglieri Regionali - Presidenti delle Commissioni Consiliari Regionali 3° e 4°, rispettivamente Fabiano Amati e Donato Pentassuglia, i sindaci dei comuni con maggiore presenza di vivai, le organizzazioni di categoria agricola e i sindacati dei lavoratori. Alla mobilitazione saranno presenti i titolari dei vivai ed i dipendenti, che manifesteranno  consegnando le chiavi delle aziende all’Assessore Di Gioia e le lettere di licenziamento degli operai alle rappresentanze sindacali. Azioni conseguenti all’impossibilità di produrre “piante specificate”, nonostante le richieste di deroga avanzate da mesi dalle aziende vivaistiche e la espressa volontà dal marzo 18 ad oggi del Comitato Fitosanitario Nazionale di consentire la libera produzione e movimentazione di “piante specificate” in zona infetta.



loading...

Speciale Bifest2019 RISULTATI, COMMENTI, NOTIZIE Live Tweet